Domenica 17 Novembre 2019
   
Text Size

Z.T.L., erroneamente eliminato un posto per disabili in Largo Pagano

Noicattaro. Problema Largo Pagano front

 

La creazione della Zona a Traffico Limitato (Z.T.L.) nel centro storico ha sollevato non poche polemiche per via del conseguente problema dei parcheggi per i residenti, condivisibili o meno. Diverso è il caso in cui a perdere la zona di stallo sia un disabile, con tanto di posto numerato: è ciò che è successo al sig. Vito Angelo Decaro, con un’area riservata alla sua vettura in Largo Pagano la cui segnaletica è stata purtroppo rimossa circa dieci giorni fa.

“Nessuno è venuto a comunicarmi che non ho più diritto al posto”, ci confida il signor Decaro, che abbiamo incontrato nella sua dimora nelle vicinanze di Largo Pagano. “A giorni alterni vengo accompagnato a fare la dialisi e l’altro giorno, tornando a casa, non ho più ritrovato il posto macchina prima riservatomi: prima è stata levata la segnaletica, poi il palo, questo nonostante abbia il contrassegno per il posto disabili da circa 15 anni”.

Una storia complicata, quella alla base del diritto spettante al sig. Vito Angelo: in dialisi per la prima volta nel 1987, dopo alcuni anni è stato iscritto alla lista d’attesa per un trapianto di rene, essendo entrambi i suoi organi di molto rimpicciolitisi ed insufficienti a garantire le funzioni corporali. Il trapianto del rene destro è avvenuto nel 1993 in Belgio, con l’organo trapiantato che ha correttamente funzionato fino allo scorso autunno, quando è stato ancora una volta necessario ricorrere alla dialisi, in attesa dell’iscrizione alle liste d’attesa per un nuovo rene.

Sfortuna che ha colpito però non solo i reni del sig. Decaro, ma anche il suo intestino, in cui si è dovuto intervenire nel 1991 per la rimozione di un tumore benigno: ma non finisce qui, visto che l’operazione non viene fatta a regola d’arte, come scoperto durante i controlli preliminari al trapianto del rene, costringendolo ad un secondo intervento nell’anno successivo; infine, una caduta dai gradini all’ingresso della sua abitazione ha causato ulteriori problemi agli arti inferiori durante lo scorso anno, aggravando la sua condizione; scalini che attualmente non facilitano per nulla il suo trasporto in carrozzina per la dialisi, con la larghezza insufficiente che rende impossibile l’installazione di un montascale.

Appurata la situazione del sig. Decaro, come è stato possibile il verificarsi di questo disagio? Ci siamo quindi recati per chiarimenti dal sindaco Raimondo Innamorato, che ci ha riferito che il segnale è stato rimosso erroneamente per l’adeguamento della segnaletica verticale in seguito alla creazione della Zona a Traffico Limitato. “Il Comando della Polizia Municipale è comunque a conoscenza della questione e si sta quindi provvedendo al ripristino dello stallo di sosta e della relativa segnaletica”, ha chiuso il sindaco, affermando che la situazione preesistente sarebbe stata ripristinata entro la fine della settimana.


[da La Voce del Paese del 25 Febbraio]

Noicattaro. Problema Largo Pagano intero1

Noicattaro. Problema Largo Pagano intero2

Commenti 

 
#4 cosa commentare 2017-03-05 10:10
via Pardo, vicino a largo Pagano? Sei sicuro di quello che dici sig.Dipierro?
 
 
#3 Pro verificate 2017-03-05 06:25
Possiamo comunque affermare che si lavora
"alla carlona" e che, prima di procedere alla rimozione andava fatta un'attenta verifica della situazione? Oltretutto ricordiamo che il sindaco è il titolare della delega che comprende il controllo della Polizia Municipale. Non aggiungiamo ulteriori commenti. Le persone intelligenti, le conclusioni, se le tirano da soli.
 
 
#2 Francesco dipierro 2017-03-02 14:06
Sono solidare con al Sig. Decaro a cui auguro tutto il bene del mondo ma il Comando di polizia Municipale poteva prevedere un parcheggio riservato nelle prossimità della zona con divieto di sosta quale quella di Largo Pagano assegnando un posto su via Toti o via Pardo a pochi metri dal suddetto Largo. Confidando nel buon senso per evitare incomprensibili deroghe auguro nuovamente ogni bene al Sig. Angelo.
 
 
#1 Eheheh 2017-03-02 11:01
Non mi sembra una z.t.l. Ma parla di ambiti.....il traffico non risulta limitato né viene da alcuna segnaletica ....l unica cosa vietata è la sosta dei veicoli
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI