Mercoledì 26 Giugno 2019
   
Text Size

Centro Ascolto Famiglie, al via il Carnevale di Torre a Mare

Torre a Mare. Carnevale CAF front

 

Lo scorso 19 Febbraio il Comitato Spontaneo di Quartiere Torre a Mare ha organizzato, in collaborazione con il Centro Ascolto Famiglie di Torre a Mare, la prima festa di Carnevale da quando lo stesso due anni fa è stato costituito.

Da sempre il Carnevale viene vissuto in maniera goliardica: travestimenti e maschere popolano le strade e le piazze, ma il giovane Comitato ha deciso quest’anno di collaborare con il Centro Ascolto Famiglie di via Morelli e Silvati per permettere alle famiglie del piccolo borgo di pescatori di festeggiare tutti insieme a ritmo di colori maschere e buona musica.

L’iniziativa è stata organizzata dal Direttivo del Comitato e dai suoi aderenti, che si sono prodigati per allestire i locali del Centro Ascolto e provvedere ad un semplice rinfresco. Il Comitato si è assunto le spese di pulizia dei locali, ed anche lo smaltimento, rigorosamente differenziato, dei rifiuti accumulati durante l’evento. La collaborazione e la disponibilità del Centro Ascolto Famiglie ha permesso la realizzazione dell’evento.

Musica, balli ed anche una gara per il mascheramento più bello hanno allietato le cinquanta persone - tra grandi e bambini - che hanno affollato i locali della struttura. Il numero chiuso è stato imposto per ragioni di natura logistica ed organizzativa: purtroppo Torre a Mare non dispone di luoghi dove poter organizzare eventi e quant’altro.

La festa ha permesso alle famiglie intervenute di distrarsi e festeggiare, ma al tempo stesso di strizzare l’occhio ai meno fortunati, infatti il Consiglio Direttivo sta raccogliendo dei contributi spontanei da parte degli aderenti, da utilizzare per l’acquisto di beni da destinare alla Casa delle Bambine e dei Bambini del Comune di Bari.

La festa del Comitato ha di fatto dato il via ai festeggiamenti che vedranno Torre a Mare colorarsi di colori, giochi ed allegria. Infatti dal 26 al 28 Febbraio la Parrocchia di San Nicola e la Pro Loco hanno organizzato un pomeriggio in piazza, con tanto di sfilata dei carri, il consueto pigiama party il 27 e per finire la pentolaccia della Pro Loco sulla piazzetta adiacente la Chiesa di San Nicola.

La tradizione del Carnevale si rinviene nella notte dei tempi, e conserva le sue origini nella forte tradizione cattolica, in quanto. La parola “Carnevale” deriva dal latino “carnem levare” (cioè “eliminare la carne”), forse influenzata anche dal latino “vale” (quasi fosse “carne, addio!”), poiché indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di Carnevale, subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima.

I festeggiamenti maggiori avvengono il giovedì grasso e il martedì grasso, ossia l’ultimo giovedì e l’ultimo martedì prima dell’inizio della Quaresima. In particolare il martedì grasso è il giorno di chiusura dei festeggiamenti carnevaleschi, dato che la Quaresima inizia con il mercoledì delle Ceneri.

Quindi Torre a Mare è pronta a festeggiare ed allo stesso tempo si prepara alla riflessione del lungo periodo di Quaresima, che ci condurrà alla Pasqua.


[da La Voce del Paese del 25 Febbraio]

Torre a Mare. Carnevale CAF intero1

Torre a Mare. Carnevale CAF intero2

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI