Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

Gli Indoor in Fiera del Levante, tra i 900 arcieri anche un nojano

Bari. Campionato Italiano Indoor di Tiro con l’Arco front

 

Si è svolta nel nuovo Padiglione della Fiera del Levante la 44esima edizione dei Campionati Italiani Nazionali Indoor di tiro con l’Arco. In gara c’erano atleti di tutte le regioni italiane e delle divisioni Arco Nudo, Arco Olimpico e Arco Compound delle classi Seniores Maschile e Femminile, master M-F, Junior M-F, Allievi M-F e Ragazzi M-F. Novecento gli atleti che dal 24 al 26 Febbraio si sono sfidati per le qualifiche degli Europei Indoor che si disputeranno a Vittel (Francia).

Per la prima volta in assoluto Bari diventa lo scenario privilegiato dei Campionati Nazionali del tiro con l’arco e il paese di Noicattaro non è poi così estromesso e disinteressato: non solo il gruppo degli Arcieri di Puglia è stato capeggiato da Vito Antelmi dell’Asd Arcieri Carafa di Noja, ma a gareggiare c’era anche un nojano, Benedetto Didonna.

L’organizzazione dell’evento è stato un banco di prova che, a detta del presidente della Fitarco e del Gruppo Arcieri di Puglia, ha avuto un buon esito. Il nuovo padiglione del Levante è stato considerato quello più lungo mai proposto in Italia - ben 118 paglioni - e quello più idoneo a ospitare una gara di tale portata. È stata una piacevole sorpresa scoprire che i partecipanti provenienti da ogni regione italiana hanno trovato una Bari bella e ospitale, con una inaspettata organizzazione che ha mantenuto alta la qualità dell’evento, sebbene poca gloria hanno riportato gli atleti pugliesi. Ma gli organizzatori e il presidente della Fitarco sono ottimisti: i tesserati di questo sport sono aumentati in maniera esponenziale negli ultimi anni e il tiro con l’arco è una disciplina che sta crescendo anche nel sud.


[da La Voce del Paese del 4 Marzo]

Qui tutte le foto, a cura di Marica Ciavarella

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI