Domenica 24 Marzo 2019
   
Text Size

8 Marzo: tanto spettacolo per omaggiare le Donne. FOTO

Noicattaro. Evento “Voci di Donna” front

 

In occasione della ricorrenza della Festa della Donna, l’associazione Carpe Diem Noja ha organizzato mercoledì 8 Marzo una festa in suo onore. Suddiviso in due serate, l’evento “Voci di Donna” ha riguardato una prima parte più strutturata, tenutasi domenica 5 Marzo, nella quale sono intervenuti molti esperti del settore oltre alla toccante testimonianza di violenze subite da “Donna Coraggio”. Mentre nella seconda serata, l’associazione Carpe Diem Noja ha cercato di celebrare la donna con un bellissimo spettacolo allestito in via Console Positano.

“Finché ci saranno donne uccise, torturate non solo fisicamente ma anche psicologicamente, non si potrà mai festeggiare la donna”, dice Carmela Perrone, presidente della Carpe Diem Noja. “Celebriamo con questo evento tutti i successi che le donne hanno ottenuto, lottando, come la parità con l’uomo”. Composta da sole donne - mamme, come amano definirsi, più un uomo - l’associazione Carpe Diem Noja nasce ad Ottobre 2016 da una idea di storiche amiche, con l’unico desiderio di realizzare qualcosa di positivo per il paese. Iniziato un po’ per scherzo il loro percorso in questa avventura, oggi è diventata una realtà. Luana Perrone, Rosanna Deleonardis, Annamaria Colucci, Carmela Perrone, Angelica Mummolo e Maurizio Moreno sono i membri di questo frizzante gruppo.

La sensibilizzazione parte dalla testimonianza toccante di vittime di uomini violenti, ma passa attraverso il sorriso, il divertimento, il canto. A questo ci hanno pensato gli allievi dell’associazione di promozione sociale Kumanta, offrendo uno spettacolo teatrale che ha tenuto imperterrito il pubblico nonostante il freddo pungente, lasciando riscaldare il loro animo dalle prelibatezze gastronomiche realizzate dall’Azione Cattolica della parrocchia del Carmine e da vari stand culinari.

Lo spettacolo è proseguito con l’esibizione canora di Katy Desario, giovane promessa nojana che ha partecipato al programma televisivo “The Voice”, e dalla premiazione del concorso di poesia “Scrivile” i cui vincitori sono: Arianna Donatelli dell’Istituto ‘Rocco Desimini’ con la poesia “La mia cara suora”, Caterina Tagarelli dell’Istituto ‘Giovanni Pascoli’ con la poesia “Ad una donna non nota”, Alessandra Saponaro dell’Istituto ‘De Gasperi’ con la poesia “Una Combattente”, Monica e Nicole con la poesia “Le donne nella storia” e Nicola Lorusso con la poesia “La donna migliore”, tutti e tre dell’Istituto ‘Gramsci-Pende’, Marica Armagno con la poesia “Un augurio a tutte le donne” e Camilla Foglia Manzillo con la poesia “A Carnevale voglio vestirmi da donna”, entrambe dell’Istituto ‘Pascoli-Parchitello’, e infine la premiazione dell’unica poesia in dialetto dal titolo “Iott d Marz” assegnato a Domenico De Carolis dell’Istituto ‘Rocco Desimini’.

“Vogliamo ringraziare l’associazione Kumanta, la Protezione Civile, l’Azione Cattolica della parrocchia del Carmine e l’Asd Noicattaro Calcio che ha allestito un campetto per i più piccoli. Ringraziamo inoltre gli sponsor, il sindaco e gli uffici comunali che ci hanno aiutato e supportato nella realizzazione di ‘Voci di Donna’ ”, ha detto il presidente Perrone.


[da La Voce del Paese dell'11 Marzo]

Qui alcune foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI