Domenica 21 Luglio 2019
   
Text Size

Odè: musica e poesia al concerto “Le Quattro Stagioni”. FOTO

Noicattaro. Rassegna “Le Quattro Stagioni”, primo concerto Odè front

 

Ospitati nella sala-teatro dell’Istituto Sant’Agostino di Noicattaro, l’associazione musicale Odè ha aperto, sabato 25 Marzo, il primo concerto dell’evento “Le Quattro Stagioni”.

Accolto con entusiasmo l’invito proposto dall’associazione di Giuseppe Pirulli, Movimento Nojano, il sodalizio tra le due associazioni - già consolidato tre anni fa con l’appuntamento natalizio nojano “La Casa di Babbo Natale” - si è concretizzato in questo ambizioso progetto volto a proporre spesso la sana musica. “Ci sarà un concerto per ogni stagione e coinvolgeremo, per ogni evento, varie figure artistiche”, precisa Giuseppe Lucente, tenore e presidente dell’associazione Odè. “Per il prossimo appuntamento, che si prevede a Luglio-Agosto, proporremo un ensemble di 8 strumenti”.

Il viaggio nei colori della musica è incominciato con il duetto del corsista Vito e del tenore Giuseppe Lucente sulle note di “Musica è” di Eros Ramazzotti, seguito dalla canzone “Volare”, di Domenico Modugno, proposta sempre dal tenore.

L’associazione Odè, nata nel 2013 con sede a Rutigliano, nasce da una idea di Barbara Brizzi, vice presidente, e da Giuseppe Lucente. L’idea era quella di creare un gruppo di persone accumunate dall’amore per la poesia e per il teatro. Nel corso degli anni molti sono stati i recital e i concerti che hanno realizzato. Oltre ad essere una associazione musicale, Odè svolge attività di volontariato in ambito sociale. Il primo progetto “Solidali in Musica”, nato insieme alla costituzione dell’associazione, ha come scopo quello di educare i bambini e i ragazzi alla pace e alla solidarietà, tanto da essere stato più volte proposto in molte scuole e centri di cura per anziani.

In questo viaggio intorno ai colori della musica, la performance del primo attore Paolo Emanuele Quaranta - che ha studiato recitazione a Roma partecipando a vari laboratori di recitazione, tra cui uno di Gianmarco Tognazzi - si è alternata alle varie esibizioni canore, proponendo poesie che hanno fatto la storia della letteratura quali Pirandello e Fabrizio De André. Accompagnati al pianoforte da Roberto Casulli (educatore musicale e insegnate di pianoforte) e alla chitarra da Leonardo Vita (insegnante di chitarra), le soliste del coro Odè hanno intonato celebri brani del vasto repertorio musicale italiano e internazionale: come Enza, prima voce solista, che ha cantato “A modo tuo” di Elisa, e Ilenia Damato, seconda voce solista, che ha proposto “Yesterday” dei The Beatles. Ilenia Damato, voce soave e delicata degli. Odè, è una cantante e amante dell’arte in tutte le sue forme. Si avvicina al canto all’età di sei anni. Fa parte dell’Accademia Nazionale di Perfezionamento Canoro e partecipa a vari concorso tra cui Il Leone d’Argento di Venezia nel 2015 arrivando in finale. A seguire il duetto di due giovani coriste Valentina e Antonella, che hanno cantano “Sunrise” di Norah Jones; “Donne” di Zucchero, invece, proposto da tutto il coro.

“Il linguaggio della musica è un linguaggio che solo l’anima capisce, ma che l’anima non potrà mai tradurre”, asserisce Barbara Brizzi, introducendo la performance del tenore Giuseppe Lucente che, accompagnato al pianoforte dal maestro Casulli, omaggia tre grandi artisti del palcoscenico musicale: Lara Fabian con “Adagio”; Lucio Dalla con la magnifica canzone “Caruso” e per finire “Voglio vivere così” dell’indimenticabile Luciano Pavarotti.

Il concerto primaverile della rassegna “Le Quattro Stagioni” si conclude con il fragoroso applauso del pubblico per lo spettacolo offerto. In continua crescita e sempre alla ricerca di nuovi elementi da aggiungere all’organico, l’associazione mira soprattutto a dare la possibilità agli artisti emergenti di potersi esibire e migliorare le proprie competenze artistiche che, per mancanza di opportunità, non trovano nell’ostile mondo della musica. Il tesseramento annuale, infatti, dà accesso a corsi e stage di formazione che sarebbe difficile intraprendere altrove. Il prossimo 27 Maggio saranno impegnati nella XIV edizione della Manifestazione “Omaggio a Maria” nella Chiesa Madre di Rutigliano.


[da La Voce del Paese del 1° Aprile]

Qui tutte le foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI