Lunedì 25 Marzo 2019
   
Text Size

Liberazione d’Italia: corona d’alloro sul monumento dei caduti

Noicattaro. Festa della Liberazione 2017 front

 

Le autorità nojane, alla presenza della cittadinanza, in occasione del 72° anniversario della Liberazione d’Italia, martedì 25 Aprile hanno deposto una corona d’alloro sul monumento dei caduti in guerra presente in piazza Umberto I.

Alle ore 11.30 circa, dalla sede dell’associazione “Combattenti”, ha avuto inizio un corteo, formato dagli esponenti dell’amministrazione - tra cui il vice sindaco Latrofa - la Polizia Locale, l’Arma dei Carabinieri, l’A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d’Italia), la Protezione Civile e il circolo Combattenti.

Dopo essere giunti al monumento dei caduti, la grande corona d’alloro è stata deposta e, sulle note del “silenzio”, la tromba della banda ha unito tutti i presenti. Dopo vari elogi musicali, l’inno nazionale italiano ha concluso la commemorazione.

Terminato il rituale, il corteo ha ripreso la marcia, per poi sciogliersi dinanzi al comando della Polizia Locale.

Tra il pubblico presente, a gremire la piazza, vi erano i partecipanti della “Pedalata Nojana”, organizzata dell’associazione “Amici della Bici” che, dopo il classico evento, si sono uniti al momento commemorativo in piazza. “Quest’anno abbiamo voluto che gli ‘Amici della Bici’ fossero presenti”, spiega un responsabile del circolo Combattenti. “Abbiamo avuto quest’idea per dar modo a tutti di unirsi a questo gesto di rispetto. Un rispetto doveroso per chi ha lottato e perso la vita per la nostra libertà. È bello che anche i più piccoli - continua entusiasta - possano avvicinarsi a questo, anche con curiosità e spensieratezza. Il nostro circolo Combattenti vuole proprio questo. Noi abbiamo il dovere di ricordare, di generazione in generazione, i nostri eroi”.


[da La Voce del Paese del 29 Aprile]

Qui tutte le foto, a cura di Mario Marinoni

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI