Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

Sporcizia, vandalismo ed erba alta: interroghiamoci. FOTO

Noicattaro. Giardini vicino Famila front

 

Ed eccoci qui, siamo ritornati nell’area verde che si trova tra via Alberto Pesce e via Nicola Valerio, la villetta nei pressi del supermercato Famila, per intenderci. Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, ci siamo recati direttamente sul posto.

Le foto parlano da sole, ma il commento è necessario. Sporcizia, erba alta, tavolini rotti e vandalismo: totale abbandono insomma. Ma procediamo per gradi.

Sul problema della sporcizia, dovremmo interrogarci un po’ tutti. Chi mangia la sua pizza è pregato - per non dire “obbligato” - di gettare il cartone nell’apposito contenitore. “Sì, ma i cestini sono tutti pieni”, direbbe qualcuno. Vero. E qui la responsabilità passa ad altri, a coloro i quali dovrebbero tenere in ordine la zona, svuotando regolarmente i cestini portarifiuti, i quali erano davvero tutti pieni qualche giorno fa, quando abbiamo scattato queste foto. Ciò non giustifica gli incivili: ammesso che i cestini siano sempre pieni, gli involucri del prodotto consumato possono essere gettati altrove. Evitando di abbandonare tutto per terra. Basterebbe ricordare che questo è il luogo dove giocano e rotolano i nostri figli, i nostri cugini o i nostri nipoti.

Altro cruccio di questa bella area a verde è rappresentato dagli atti vandalici messi in atto da chi, probabilmente, non ha di meglio da fare durante la giornata. Qualcuno, infatti, ha distrutto uno dei tavolini che offriva la possibilità di fermarsi a mangiare lì. Tavolino che, nel frattempo, è scomparso. Anche qui le responsabilità sono molteplici. Chi accusa subito l’amministrazione, guarda la luna ma non il dito. Perché se è vero che chi dovrebbe controllare, non lo fa, vero è anche che non potremmo mai pretendere una Guardia in ogni posto e in ogni momento della giornata. Con il fucile puntato magari. I primi colpevoli siamo noi, sempre pronti a distruggere qualsiasi cosa bella. Che fastidio avrebbe mai dato un innocuo tavolino piazzato tra quattro sgabelli?

Ultimo problema, ma non per importanza, è rappresentato dal verde. In alcuni tratti di questa zona l’erbaccia, che cresce in maniera vigorosa, ha raggiunto il mezzo metro d’altezza. “E chiacchiere non ce ne vogliono”, come disse un noto filosofo barese. L’incuria regna suprema, e chissà quali insetti si nascondono tra la sterpaglia.

Su quest’ultimo tema è intervenuto il sindaco Raimondo Innamorato: “L’amministrazione non è distratta in merito a questo. Ma la burocrazia si muove diversamente, infatti dopo l’approvazione abbiamo programmato lo sfalcio di tutte le aree verdi. E ormai da un mesetto ben quattro operai hanno cominciato l’attività di sfalcio delle zone più importanti. Hanno iniziato dal parco comunale, passando per le scuole e alcune vie interessate dalle processioni della Settimana Santa; poi in ordine sono state ripulite anche via Turati, via Don Minzoni e i Giardini Porcelli. Ora gli operai stanno lavorando in via Falcone, poi si sposteranno in via Desimini e a breve - chiude il primo cittadino - interverremo sui giardini verso Famila”.

Rivolgiamo un appello spassionato alle autorità, agli incivili e a chi semplicemente utilizza questa area per passare un pomeriggio primaverile: cerchiamo, tutti insieme, di mantenere pulito questo luogo. Affinchè possa essere il posto preferito dei nostri piccoli, il luogo dove anche gli adulti possono passeggiare felicemente o consumare un panino in tipico stile pic-nic. Facciamo finta sia casa nostra: lasceremmo così sporco il nostro soggiorno?


[da La Voce del Paese del 6 Maggio]

Qui tutte le foto

Commenti 

 
#11 Donald 2017-05-12 09:30
L'inconcludenza dei 5 stelle non ha limiti ed è sotto gli occhi di tutti...in quei quattro/cinque comuni che amministrano.
 
 
#10 Anto Lungo 2017-05-11 17:40
Credo che l'unica soluzione è il BASTONE: la videosorveglianza sarebbe di fatto un grosso deterrente ed in ogni caso multe salate fanno cambiare l'atteggiamento dei cittadini di ogni paese: da italiani se ci toccano il portafoglio paradossalmente diventiamo più civili :-)
 
 
#9 Sandrina 2017-05-11 11:50
Eravate bravi a fare quelle giornate in cui pulivate il paese ed adesso ? Troppa poltrona ? Già entrando in Noicattaro la rotonda dice tutto sul paese almeno quella poteva essere il biglietto da visita
 
 
#8 Pinodg 2017-05-11 11:46
Tante chiacchiere tanta sporcizia giardini abbandonati più che 5 stelle 5 *****
 
 
#7 Chiacchiere 2017-05-10 14:37
Quattro operai?
:lol:
Com'era bello quando da associazione cinque stelle parlavano parlavano parlavano parlavano; ora il problema è che da movimento parlano parlano parlano parlano!
Questa amministrazione Sel/Cinquestelle continua la tradizione di vendoliana origine di parlare parlare parlare parlare parlare parlare parlare parlare parlare!
Sono finiti i tempi in cui le colpe erano dell'amministrazione incapace ora sono dei cittadini incivili!
:lol:
 
 
#6 superstufo 2017-05-10 12:42
Per completare l'inciviltà questa notte qualcuno nei pressi di piazza Porcelli ha lasciato un frigorifero.Non ci sono più limiti !!!!!
 
 
#5 francesco monopoli 2017-05-10 06:48
E' una vergogna inaudita.. Non si possono vedere certe foto. L'incivilta' nojana la fa da padrona.... Chi come me che ha un bimbo e mi chiede : papa' andiamo alle giostrine vicino al familia?? Io cosa posso rispondere......Amministratori locali udite udite....Topi in giro....carte cartacce ..tavoli divelti.....Io non sono di noicattaro ci abito qua e' vedere cose del genere mi mette un sacco di tristezza credetemi
 
 
#4 superstufo 2017-05-09 19:07
Se non ci sono i controlli gli incivili continueranno ad essere incivili ,quando i controlli e le multe ?????
 
 
#3 ??????? 2017-05-09 18:37
La nuova amministrazione ha tanto criticato le vecchie amministrazioni che non hanno fatto niente, vedo che a noicattaro ci sono tanti punti verdi tanti luoghi come quello qui rappresentato i vari giardini ecc.ecc. certamente opere realizzate dalle precedenti, mentre l'attuale non solo al momento non ha prodotto niente di tutto ciò, ma non si preoccupa neanche della sua manutenzione. Ora che ci sono loro la colpa è degli incivili visto che siete così bravi civilizzate anche i cittadini se ne siete capaci.
 
 
#2 Donald 2017-05-09 16:39
Disgustato da tanta inciviltà nojana che non è in grado di trasmettere alcuna forma di educazione alle nuove generazioni che frequentano i giardini pubblici devastandoli peggio che se passasse un gregge di pecore.
 
 
#1 Pro veritate 2017-05-09 14:40
X una volta, mi spiace, devo sottolineare che l'articolo mi e'sembrato di parte e non si sia voluto incidere piu' di tanto sulle responsabilita' dell'attuale amministrazione e asessore,focalizzando l'attenzione sulle responsabilita' di vandali e cittadini incivili che pur ci sono. Ma i cestini che non vengono svuotati per giorni, l'erba che raggiunge altezze da Monte Bianco, i topi di grosse dimensioni che passeggiano indisturbati a tutte le ore,le cartacce svolazzanti ed altro, non mi pare siano conseguenza dell'ordinaria, atavica incivilta' dei nojani bensi l'ulteriore capitolo doloroso di un'ammiistrazione che fa troppo stoytelling,troppi selfie,scarsi controlli e poco arrosto. Rispetto alle precedenti, nulla di nuovo sotto il sole....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI