Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

Ben 9 medaglie per lo Shihan. Ora si guarda alla finale nazionale

L’Asd Judo Shihan Noicattaro al 2° Trofeo Città di Martina Franca front

 

Sabato 29 e domenica 30 Aprile si è svolto il 2° Trofeo Città di Martina Franca. Mille atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia hanno partecipato al trofeo regionale e tra questi non poteva mancare l’associazione Asd Judo Shihan di Noicattaro gareggiando con 15 atleti, riuscendo a portare a casa ben 9 medaglie, tra cui 1 oro, 3 argenti e 5 bronzi. Al trofeo regionale hanno partecipato tutte le categorie: Fanciulli, Ragazzi, Esordienti A e B, Cadetti junior/senior, dai 5 ai 31 anni di età.

L’Asd Judo Shihan ha arricchito il suo medagliere scoprendo talenti emergenti come Nicola Petronella, categoria Fanciulli (2008-2009), che è stato la rivelazione del 2° Trofeo Città di Martina Franca. Nicola Petronella è un ragazzo che ha incominciato ad allenarsi presso la palestra del maestro Angelo Anelli e di Bartolo Cavallino da appena un anno. Ma il poco tempo, dati i tempi sportivi, non gli ha impedito di vincere 4 incontri su 5, guadagnando la sua prima medaglia di bronzo. Un risultato notevole per una cintura bianco/gialla.

Sempre nella stessa categoria conquista l’argento Andrea Anelli. Nella categoria Ragazzi (2006-2007) Francesco Moretti, peso 55kg, vince l’argento mentre Dario Santamaria, peso 50kg, guadagna la medaglia di bronzo. Nella categoria Esordienti A (2005) Gaia Anelli, peso 48kg, e Nicolas Cagnetta, peso 66kg, vincono entrambi la medaglia di bronzo. Nella categoria Cadetti (2000-2001-2002) Rosita Didonna, peso 57kg, ha ottenuto la medaglia d’argento mentre Francesco Cavallino, peso 63kg, ha disputato una gara molto sofferta riuscendo, tuttavia, a vincere 4 incontri su 5. Anche lui è salito sul podio guadagnando la medaglia di bronzo.

Medaglia d’oro, invece, per Roberta Cavallino, peso 60kg, che ha vinto 3 incontri su 3, battendo le sue avversarie senza incontrare nessuna difficoltà. Non sono riusciti a portare a casa una medaglia Donatella Anelli, Vincenzo Pollice, Bruno Ciraci, Giovanni Didonna, Antonello Bianchina e Giorgio Abruzzese.

Il 4 Giugno 2017, a Riccione, Roberta Cavallino disputerà la finale nazionale dove, oltre al titolo, potrebbe conquistare la cintura nera. Anche Cavallino Francesco e Rosita Didonna potrebbero partecipare alla finale di Riccione, ma per qualificarsi devono ottenere dei buoni punteggi nella gara regionale prevista nella penultima domenica di Maggio.

Il 13 e 14 Maggio 2017 l’Asd Judo Shihan sarà impegnata nel Trofeo Città di Bari presso il Palaflorio di Bari; evento che, però, non rientra nella ranking list per accedere alla finale nazionale di Riccione.

La stagione 2016-2017 è stata una delle annate migliori per l’Asd Judo Shihan di Noicattaro, che ha registrato nuovi iscritti e ottenuto ottimi risultati dai suoi promettenti atleti, grazie anche all’avvio di un nuovo corso “MoviMente” rivolto ai bambini dai 3 ai 5 anni, mirato a svolgere attività psicomotoria in preparazione alla disciplina judo.


[da La Voce del Paese del 6 Maggio]

Qui alcune foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI