Lunedì 26 Agosto 2019
   
Text Size

“Tutto x Tutto Day” a Noicattaro, Giovani in azione!

Noicattaro. Tutto x Tutto Day front

 

Tra Settembre e Ottobre scorso, il paese ha accolto una serie di iniziative proposte ed organizzate dai Giovani delle parrocchie nojane, volte a coinvolgere Giovanissimi e Giovani in dibattiti sulle tematiche attuali e in giocose attività. Il desiderio era quello di creare nuovi legami, sviluppare un clima di fraternità e voglia di stare insieme.

Allo scopo di rivivere le emozioni di questa trascorsa esperienza, i ragazzi e i Giovani Adulti delle parrocchie Santa Maria del Carmine, Santa Maria del Soccorso e chiesa Matrice hanno accolto l’invito del Servizio di Pastorale Giovanile proponendo il “Tutto x Tutto Day”.

Nella serata dello scorso venerdì 5 Maggio, in piazza Dossetti, i Giovani si sono ritrovati per condividere un momento tutti insieme. Il tema scelto per l’evento è stato quello della fraternità e della bellezza di affrontare le sfide della vita, consapevoli della presenza dell’altro al nostro fianco e di Gesù sulla vetta della montagna della vita.

“Le attività proposte all’inizio della serata - ci spiega un ragazzo coinvolto nell’organizzazione - volevano richiamare le fasi di una scalata: la preparazione e quindi indossare l’equipaggiamento adatto che abbiamo simboleggiato con un gioco in cui i concorrenti dovevano ritrovare le loro scarpe, perdute in un grande mucchio, il superare le difficoltà che si incontrano sulla strada che abbiamo richiamato con un gioco basato sullo scoppiare il palloncino degli avversari. Mentre l’arrivo sulla cima, da cui si gode di una vista tanto più bella quanto arduo è stato il percorso, è stato rappresentato con un gioco sui mimi di alcuni monumenti di città famose”.

Dopo i giochi iniziali è seguito un momento di preghiera, tenuto da don Giovanni Caporusso, che ha avuto come fulcro un segno molto bello in cui ogni Giovane ha legato un pezzetto di spago - simbolo della propria vita fatta di grandi e piccole scalate - ad una corda più grande, corrispondente a Gesù. “Tutto ciò era volto a sottolineare come ciascuno di noi sia un fratello per l’altro, che contemporaneamente tende la mano per aiutare e chiede quella dell’altro per rialzarsi. Volevamo, con questo momento di preghiera, mostrare la nostra volontà ad essere giovani protagonisti dell’umanità e non giovani statici”, spiega una Giovane della parrocchia Santa Maria del Soccorso.

Un momento semplice ma sentito profondamente nel cuore di tutti che si è concluso nel migliore dei modi, con canti e balli e ovviamente condividendo la cena tutti insieme.


[da La Voce del Paese del 13 Maggio]

Noicattaro. Tutto x Tutto Day intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI