Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Alla scuola media Pascoli “Musica per la Pace”

Noicattaro. Festa della Musica Pascoli front

 

Venerdì 12 Maggio, presso l’Istituto Comprensivo “Pascoli-Parchitello” di Noicattaro, si è tenuto un concerto dedicato alla pace.

Il giardino interno della scuola è diventato un vero teatro dove, l’orchestra dell’istituto, il coro e il quartetto dell’associazione “Amici della Musica” di Monopoli, hanno dato inizio allo spettacolo. All’apertura del sipario, i flauti, gli strumenti a corda dei professionisti e le voci soavi del coro, hanno introdotto il brano “Shalom” che, la platea presente - formata dagli alunni delle varie sezioni dell’istituto e dai professori - ha cantato con loro.

“Abbiamo dato un significato a questo evento, dedicandolo alla pace. Per questo con il brano ‘Shalom’, musicalmente tutta la scuola partecipa”, spiega il professor Castiglione.

I professionisti dell’associazione “Amici della Musica” hanno coinvolto i ragazzi. Con alcuni giochi di ritmo hanno fatto si che questo concerto diventasse anche una lezione musicale all’aperto. “Noi vogliamo avvicinare i ragazzi alla musica, la musica ‘colta’ ”, specifica il presidente dell’associazione, il prof. Angelo Giangrande. Ogni anno andiamo nelle scuole per far conoscere un mondo che purtroppo oggi, per le nuove generazioni, è sconosciuto”.

Difatti il quartetto ha allietato i ragazzi prima con brani di facile riconoscimento, suonando alcune musiche di film famosi come “Harry Potter” e “Pirati dei Caraibi”, per poi proseguire con il brano “New York” e alcuni pezzi di Nino Rota, celebre compositore di adozione pugliese. Il concerto si è concluso con due brani di Mozart, suonati e cantati dall’orchestra dell’Istituto Comprensivo.

“Abbiamo aderito a questo progetto proprio perché vogliamo che questi ragazzi si avvicinino alla musica tramite lo studio che noi gli offriamo, ma soprattutto che capiscano che la musica, l’arte in genere, è il linguaggio del mondo”, specifica il Dirigente Scolastico, dott. Luigi Giulio Domenico Piliero. “Quindi basta con le ‘whatsappate’, i cellulari tra le mani. Quando si ha del tempo libero, bisogna lasciare a casa le ‘appendici digitali’ e dedicarsi ad attività umane”.


[da La Voce del Paese del 20 Maggio]

Noicattaro. Festa della Musica Pascoli intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI