Venerdì 18 Gennaio 2019
   
Text Size

“Arte e Dintorni”, Torre a Mare ospita la mostra dei giovani artisti

Torre a Mare. Mostra Arte e Dintorni front

 

La parola “arte” è di tutti, ma l’arte non è di nessuno. Con queste parole in testa abbiamo visitato la terza edizione di “Arte e Dintorni”. L’appuntamento con l’arte si rinnova anche quest’anno, dando vita ad un confronto tematico culturale capace di stupire ed emozionare.

L’arte non è di nessuno, ma nei locali della scuola primaria “Mameli” di Torre a Mare, la scorsa settimana i giovanissimi artisti hanno smentito con le proprie opere questo concetto. Per un pomeriggio l’arte è appartenuta ai giovanissimi alunni, che si sono prodigati con l’ausilio delle insegnanti e dei genitori, nella realizzazione di opere che, a differenza delle scorse edizioni, hanno abbracciato tematiche attuali, come ad esempio il territorio in cui gli stessi artisti vivono.

Ancora una volta il Dirigente Scolastico, dott.ssa Annamaria Lagattolla, si è superato. Infatti, coadiuvato dalle insegnanti e dai genitori, ha saputo trasformare i locali della scuola “Mameli” in un museo di colori, allegria e sorrisi. Moltissime le opere degne di nota, al pari delle innovative tecniche illustrate dai giovani artisti.

Passeggiare tra i sorrisi dei piccoli artisti e l’orgoglio dei genitori, ci ricorda come la meraviglia, la realizzazione del bello, non sono appannaggio esclusivo dei vari Monet, Picasso e soci, ma il culto e la realizzazione del bello possono palesarsi in un semplice disegno colorato dalle piccole manine di questi artisti dotati di estro e capacità fuori dal Comune.

Quest’anno, come in passato, le varie classi si sono cimentate nella realizzazione di qualcosa di diverso, come il plastico del porticciolo di Torre a Mare. Il plastico rappresenta il vincolo indissolubile che il borgo ha con il suo porto ed il suo mare. Ironia della sorte: i più piccoli hanno realizzato il porticciolo senza la tanto odiata sabbia. Con orgoglio i giovani artisti hanno posato per qualche scatto, ed hanno ribadito il desiderio di vedere il porto con le barche dei pescatori, senza la sabbia o le bottiglie vuote. Con gli occhi dell’infanzia tutto è facile, possibile e meraviglioso.

Quest’anno sono stati allestiti anche dei laboratori. I bambini si sono cimentati in realizzazioni in tempo reale di figure e disegni coloratissimi e bellissimi.

All’evento ha partecipato l’intera comunità, da sempre legata a filo doppio con la scuola, e la presenza dell’assessore Paola Romano, ormai pelosina di adozione, ne ha rinsaldato il legame.

Per un giorno l’arte non è stata di nessuno, ma dei giovanissimi artisti di Torre a Mare.


[da La Voce del Paese del 3 Giugno]

Torre a Mare. Mostra Arte e Dintorni intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI