Lunedì 26 Agosto 2019
   
Text Size

Alla “De Gasperi” il progetto “Diritti a Scuola”

Noicattaro. Diritti a Scuola De Gasperi front

 

Recuperare, o approfondire, si sa, è un diritto di tutti. Ed è proprio su questo obiettivo che si basa il progetto “Diritti a Scuola”, sviluppato per gli alunni della scuola elementare “De Gasperi”.

Diversi alunni si sono confrontati con i docenti messi a disposizione dal comprensorio scolastico in quest’anno. “Questo progetto - spiega Ivana Pedone, una delle referenti - è rivolto a tutti i bambini sia per il recupero di alcune competenze linguistiche, in italiano e in inglese, sia per colmare alcune lacune in altre materie, come matematica”.

“In tutto siamo sei persone che si adoperano in queste attività - continua Pedone - che vengono rese disponibili anche grazie all’aiuto dei maestri e delle maestre dell’istituto”.

Un progetto destinato essenzialmente a tutti. “Questa progettualità nasce con l’intento di rivolgersi ai bambini che hanno maggiori difficoltà, bambini che vengono segnalati dai docenti e con cui teniamo delle lezioni al mattino. Ma, è possibile che ci possano essere anche incontri al pomeriggio con l’intera classe, se gli alunni sono interessati ad approfondire alcune tematiche di determinate materie”.

Il frutto di tutto il lavoro è stato poi mostrato durante alcune esibizioni dei bambini lungo tutto il mese di Maggio e gli inizi di Giugno. “Ho chiesto al Dirigente Scolastico prof.ssa Domenica Camposeo, che ringrazio - continua la referente - di poter organizzare delle piccole recite o comunque delle piccole esibizioni per mostrare ai genitori il frutto del nostro lavoro. Le terze si sono cimentate con canti anche in lingua inglese, mentre le quarte hanno affrontato vere e proprio recitazioni”.

Le rappresentazioni, come dicevamo, si sono svolte durante tutto il mese di Maggio e hanno riguardato soprattutto il progetto “We like to English”, riservato alla lingua inglese. Gli alunni si sono esibiti in canti e recitazioni, tra cui una rievocazione della storia di Peter Pan, tenutasi lo scorso 7 Giugno.

Grande soddisfazione anche da parte dei genitori. “Ho visto grande entusiasmo in loro - conclude Ivana Pedone - poiché hanno visto un grande passo avanti dei loro figli nell’apprendimento sia della lingua inglese che delle altre materie dove loro presentavano alcune lacune. Ciò mi rende orgogliosa e mi lascia ben sperare per i prossimi anni”.

Imparare e allo stesso tempo divertirsi, un binomio che non passa mai di moda, quindi, e che nel progetto “Diritti a Scuola” trova la sua più efficace semplificazione.


[da La Voce del Paese del 10 Giugno]

Noicattaro. Diritti a Scuola De Gasperi intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI