Domenica 18 Agosto 2019
   
Text Size

In memoria di Franco Di Pierro. Il concerto in Chiesa Madre. FOTO

Noicattaro. Concerto in ricordo del Maestro Franco Di Pierro front

 

Nella serata di mercoledì 21 Giungo, Noicattaro ha ricordato una delle figure più importanti del panorama musicale, non solo del nostro paese ma anche dello scenario pugliese. A quasi due mesi dalla sua scomparsa, l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, diretta dal Maestro Vito Clemente, ha tenuto un concerto in ricordo del Maestro Franco Di Pierro presso la Chiesa Santa Maria della Pace.

Sua figlia Maria Pia ci teneva che a questa serata di arte e musica partecipassero tutti i più cari amici di suo padre, e così è stato: davanti ad una Chiesa gremita si è tenuta una bellissima interpretazione delle musiche di Gaetano Donizetti, compositore dell’Ottocento.

Ad interpretare i diversi componimenti tratti da diverse opere tra cui anche “Le convenienze ed inconveniente teatrali”, i soprani Angelica Girardi e Marzia Saba Rizzi e il baritono Giovanni Guarino, collega e grande amico del Maestro.

“Ho conosciuto il M° Franco Di Pierro ai concerti estivi del Conservatorio di Monopoli - ha detto Guarino al termine del concerto - e dal momento in cui siamo diventati amici non c’è stata ricorrenza in cui non arrivasse un suo pensiero per me”.

Era questa una delle più belle doti di Franco. Oltre a quella canora e alla sua bravura come docente di Arti Sceniche, Franco sapeva dare un’attenzione speciale alle persone che stimava. Ogni occasione era quella giusta per aprire la sua agenda e chiamare o scrivere agli amici più affezionati. Questo lo ha reso caro a tutti e ha permesso che i legami da lui creati in vita continuassero ad essere indissolubili anche adesso.

Il concerto è terminato con “Un bacio” di Arditi, pezzo interamente dedicato a Franco, a sua nipote Francesca e a tutta la grande famiglia del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, presente in Chiesa.

Quello di un concerto nella Chiesa Santa Maria della Pace era da sempre uno dei grandi desideri del Maestro Di Pierro, che voleva regalare ai nojani la grande magia della musica, della lirica e dell’interpretazione scenica perché “Noicattaro è il paese della musica - come ripeteva sempre il professor Di Pierro - ma bisogna ricordarglielo perché i nojani sono bravi a dimenticare”.


[da La Voce del Paese del 24 Giugno]

Qui tutte le foto

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI