Mercoledì 19 Giugno 2019
   
Text Size

Zona del Carmine, le lamentele dei “superstiti”

Noicattaro. Problemi zona Carmine front

 

Via Carmine e la villa comunale da sempre sono considerate il centro di Noicattaro. Zona che ha segnato la storia del nostro paese e dei suoi cittadini. Luogo di incontro e di commercio di cui purtroppo oggi resta soltanto un lontano ricordo.

Quella che una volta veniva considerata la parte principale del paese, adesso è una zona di disagio per residenti e commercianti. Difatti tra via Carmine, via Telegrafo, via Console Positano e le vie che circondano la villa comunale, le problematiche sono molteplici. Dall’incuranza della zona, alla difficile viabilità del traffico, fino all’assenza di posti auto. Problematiche che, palesemente, si ripercuotono sui residenti e sulle poche attività commerciali rimaste.

“Siamo delusi”, dicono i domiciliati di via C. Positano. “Ci hanno fatto promesse, mai mantenute. Più di un mese fa abbiamo persino incontrato il sindaco, il quale ci ha promesso un aiuto anche dal giorno dopo, ma ad oggi non si è visto alcun miglioramento”.

Quella dei residenti non è un accusa, ma un vero e proprio grido di aiuto. In particolare, coloro che risiedono nell’area pedonale sono costretti a parcheggiare le auto lontane dalle loro abitazioni e, con l’attivazione del dissuasore di traffico ubicato in via Telegrafo, la situazione è peggiorata poiché non possono sostare per un’eventuale emergenza o per caricare o scaricare le loro vetture.

“Se solo volessimo scaricare la nostra spesa, non ci è consentito farlo. Dobbiamo caricarci come asini da soma e, a piedi, dirigerci alle nostre case. Poi - aggiungono - con il dissuasore di traffico la storia è peggiorata e - precisano - ci hanno detto che , volendo, possiamo ricevere il telecomando di sblocco, ma al costo di 70 euro annui, quindi ulteriori soldi da dare al Comune, oppure chiamare momentaneamente i Vigili. Ma si può vivere così?”.

I residenti sono esausti, tanto da voler presentare dei progetti all’amministrazione, affinché non si vedano costretti a trasferirsi dalla zona. “Abbiamo pensato ad una soluzione, quella di rendere via Telegrafo una Z.T.L., assicurando quindi dei posti auto ai residenti, e creare altri posti auto lungo il perimetro della villa comunale, eliminando il muro di recinzione così - precisano - da permettere alla attività commerciali di non perdere i propri clienti”. Difatti, coloro che subiscono le conseguenze di questa situazione sono proprio le attività commerciali, che vedono diminuire a dismisura la propria clientela, e pertanto a lungo andare sono costretti a trasferirsi o, nel peggior dei casi, a chiudere il proprio esercizio. “Abbiamo trascorso i nostri migliori anni qui - raccontano quei pochi commercianti rimasti - ma adesso tutto è cambiato. Molti negozi sono stati costretti alla chiusura per assenza di clienti ed altri, quelli che sopravvivono, stanno seriamente pensando di andar via”.

Infatti, basta pensare agli anni addietro e renderci conto di come le attività siano diminuite. “Via Carmine soprattutto - precisano gli esercenti - giovava della presenza di almeno quaranta attività commerciali. Adesso basta guardarsi intorno ed il risultato è evidente. Persino i negozi storici hanno chiuso, ed alcuni stanno per andarsene. Purtroppo - continuano - qui siamo chiusi in un imbuto, una via principale non accessibile da strade secondarie. Poi - si interrogano - hanno allargato i marciapiedi, per cosa? Per permettere ai Circoli presenti di occupare con le sedie un suolo pubblico che, d’altronde, non pagano?”.

Circoli che, a quanto pare, anch’essi creano disagi alle attività. “Oltre a ridurre il passaggio per i pedoni, commentano le nostre clienti, mettendole a disagio, e pertanto evitano di venire ad acquistare da noi”.

Insomma, ci sono vaste problematiche da affrontare, che di certo vanno risolte per il bene dei cittadini, dei commercianti, ma soprattutto affinché la zona del “Carmine” torni a vivere serenamente.


[da La Voce del Paese del 29 Luglio]

Noicattaro. Problemi zona Carmine intero

Commenti 

 
#19 ??? 2017-09-07 08:22
Per movimento
cosa dobbiamo rosicare, siete voi che vi dovete vergognare di aver promesso la luna nel pozzo e non riuscite neanche a partorire un topolino, ansi i topi a noicattaro la fanno da padrona visto lo schifo che c'è in giro e che non riuscite a fare neanche una disinfestazione che rientra nell'amministrazione ordinaria. Quindi chi vi rosicherà sono i topi e le punture di zanzare che ormai infestano il nostro paese. E la vostra intelligenza si misura proprio dalle risposte che date e che danno la misura delle vostre capacità intellettive.
 
 
#18 Zona franca 2017-09-07 07:01
Movimento esprimi tutto il tuo valore!
:lol:
Incompetente ed incapace di avere un confronto costruttivo!
Sai solo scrivere "rosica"!
Depensante!
:lol:
Il criceto ha un cervello più grande!
 
 
#17 Movimento 2017-09-07 05:47
Rosica
 
 
#16 per fumo di londra 2017-09-06 22:06
infatti
alla sanità due consigliere una che lavorava in uno studio privato di uno specialista un'altra che lavora in una clinica privata cosa possono capire di sanità pubblica?
La presunzione e che si credono professoresse, con l'arroganza di chi può tutto, ma finora non abbiamo visto niente. Solo pronte a presenziare.
 
 
#15 Er monnezza 2017-09-06 07:36
Li vecchi amministratori staranno pure a rosicà ma voi me dite che ****** state a fà?
Vó dico io!
Nu state a fà niente per paese ma solo li ***** de quarche parente!
Ma ciavete er coraggio de parlà ancora!
 
 
#14 Er monnezza 2017-09-06 07:33
@movimento....la vostra ignoranza, mista ad arroganza, vi impedisce di vedere, figuriamoci di osservare!
Ma tranquilli il 2021 è più lontano del tribunale di Palermo!
Vi dice qualcosa la legge Severino?
:lol:
 
 
#13 Movimento 2017-09-05 20:29
Vecchi amministratori rosicate rosicate fino al 2021
 
 
#12 Fumo di Londra 2017-09-05 16:34
X mah
divertentissima e centrata la tua analisi. Amministrazione da.......operetta!.......Tanto fumo senza arrosto.....Corrono, corrono le consigliere, ma non quagliano per ASSOLUTA IGNORANZA dei temi e relative soluzioni.
 
 
#11 mah 2017-09-05 14:55
per ernesto
ti assicuro che verranno se prima farai la telefonata agli amministratori 5S perchè questi chiameranno i vigili ed ordineranno di correre oppure verranno le solite consigliere tutto fare. Ma se non hai alcun contatto telefonico con i suddetti aspetta fresco perchè non giungerà nessuno.
 
 
#10 ernesto 2017-09-04 21:05
per mah
provero' a chiamarli io la prossima volta che in via perotti ci sarà il traffico bloccato per macchine parcheggiate in 3 fila.....vedremo se correranno come dici tu!!!
 
 
#9 enzo 2017-09-04 21:02
per Zona franca

TI STIMO....tutto giustissimo cio' che hai scritto. tra una festa e l'altra....un balletto e un concerto....hai dimenticato una foto e l'inaugurazione di qualche locale...rigorosamente con la fascia tricolore!!!
 
 
#8 Zona franca 2017-09-02 13:29
Kiavic e dove?
Sotto l'ulivo?
 
 
#7 Zona franca 2017-09-02 13:27
Egregio Donald gente competente c'è a Noicattaro; basta semplicemente convincerli a candidarsi e soprattutto votarli!
Ripeto manca un voto consapevole e acculturato sui programmi, quelli veri, non il libro dei sogni!
Per il resto vedo che concorda con me che la montagna ha partorito il topolino con ben due assessori con, a detta del sindaco, specifiche competenze in materia di viabilità!
I risultati dicono altro!
Dimettetevi
 
 
#6 Fumo di Londra 2017-09-02 11:17
@ Zona franca
Condivido in toto il tuo commento punto per punto. Ottima analisi con impeccabile chiosa, ma l'invito alle dimissioni resterà inascoltato. Si vocifera che, ultimamente, l'amministrazione abbia acquistato confezioni giganti di Attack!!!...... :-|
 
 
#5 mah 2017-09-02 11:03
per zona franca
i vigili corrono subito quando un cittadino chiama per cose assurde e multa la gente come quello che è successo ai venezuelani,oppure a chi ha parcheggiato per pochi minuti per scaricare loro beatamente rispondono che i cittadini chiamano e loro devono correre, questi sono gli ordini!!!!!, forse questi ordini servono per fare cassa altrimenti come si pagano i concerti e le varie feste per divertire gli illusi noiani?
 
 
#4 Donald 2017-09-02 10:12
Egregio zona franza, ritengo che gente che sappia come amministrare non sia ancora nata. Per quanto riguarda il luna park solo una mente bacata poteva inventarsi la soluzione di bloccare una rotatoria e consuentemente un'importante accesso al paese. Per non parlare dell'enorme disagio su via perotti-giovanni XXIII con un semaforo che ha una tempistica assurda.
 
 
#3 Zona franca 2017-09-02 07:44
Tranquilli va tutto bene! Tra una festa e l'altra; un balletto e un concerto anche questa piaga di amministrazione volgerà al termine!
Si spera la prossima volta in un voto consapevole e calibrato su gente che sappia cosa fare.
Abbiamo in appena un anno assistito allo smembramento del corpo di polizia locale, oramai scomparso dalle strade è collocato nei vari uffici presso il comune con il risultato della genialità di un luna Park posto sulla rotatoria!
Immaginate il disagio a cui presto assisteremo!
Gente accalcata in uno spazio ristrettissimo!
Spero che siano in pochi ad andare al luna Park almeno la prossima volta i giostrai si ribelleranno a questi "progetti" dell'ultima ora!
Per non parlare di come è stato organizzato il deflusso del traffico semplicemente assurdo!
Auto che percorrono la rotatoria in ambedue i sensi di marcia.....solo a Noicattaro si è vista questa cosa!
Dimettetevi che non è per voi!
 
 
#2 kiavik 2017-09-01 20:25
Basterebbe aprire un ipermercato in villa
 
 
#1 Asfalto 2017-09-01 09:33
In compenso si è provveduto ad asfaltare via Venezia, dove il geometra ha studio!
Meditate gente meditate!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI