Domenica 20 Gennaio 2019
   
Text Size

Grande scoperta per la scienziata nojana Anna Lasorella

Noicattaro. Scoperta Lasorella front

Ancora nojani che si distinguono nel mondo per le proprie attitudini e per la propria intelligenza. È notizia di pochi giorni fa, infatti, la grande scoperta effettuata dalla ricercatrice nojana Anna Lasorella, insieme al marito Antonio Iavarone e a tutta l’équipe della Columbia University Medical Centre di New York, da anni impegnati nella lotta contro il tumore maligno.

Attraverso il loro approfondito lavoro, hanno scoperto lo “Huwe 1”, il gene che aiuta le cellule staminali a svilupparsi e a diventare adulte. Hanno dimostrato, quindi, che lo stesso gene è coinvolto nello sviluppo del tumore cerebrale conosciuto come glioblastoma multiforme, un particolare tumore che colpisce alcune cellule che compongono il sistema nervoso.

Inoltre, hanno scoperto la funzione primaria di una “proteina atipica”, figlia di altre due naturali (FGF3 e TAAC3) che si fondono. Attraverso l’inibizione di questi passaggi biologici, quindi, si potrebbe fermare il processo che forma e ingigantisce le masse tumorali.

Un successo enorme, un successo di fama mondiale, celebrato su tutte le maggiori riviste scientifiche, nonché da tutti i più grandi esponenti della medicina italiana e mondiale.

Un successo che, però, non ha diminuito in Anna l’amore per la sua terra, l’amore per Noicattaro che porta sempre nel cuore. “Quando posso torno spesso al mio paese - racconta la scienziata nojana - perché mi fa stare bene. Tornare tra i miei parenti e tra i miei cari mi incoraggia ad andare avanti e mi ricarica ogni volta”.

Un successo che, però, deriva sempre da una buona istruzione effettuata in passato. “Ricordo molto bene i miei trascorsi al Liceo Classico “Domenico Morea” - continua Lasorella - e ricordo con grandissimo piacere i miei insegnanti. Tutto parte da lì, dallo studio e dalla voglia di mettersi sempre in gioco e non arrendersi mai difronte alle difficoltà della vita”.

Grande soddisfazione anche da parte dell’amministrazione comunale nojana e del sindaco Raimondo Innamorato. “Lo scorso 4 Gennaio, di pomeriggio, ho incontrato la nostra concittadina Anna Lasorella, ricercatrice presso la Columbia University di New York - scrive Innamorato tramite la piattaforma Facebook - e a nome di tutta la cittadinanza, ho desiderato ringraziarla per il grande impegno profuso nello studio dei "tumori aggressivi”. Quindi aggiunge: “È stato emozionante ascoltare la ‘nostra Scienziata’, dalla quale ho appreso che la tenacia e la pazienza, unite alla determinazione, sono indispensabili per il conseguimento di importanti obiettivi. La nostra città è orgogliosa di essere rappresentata dalla dottoressa Anna Lasorella e con speranza guarda al futuro prossimo, affinché si possa combattere e vincere definitivamente la dura lotta contro questa grave malattia”.

Ancora una volta, quindi, una nostra concittadina si distingue nel proprio campo. Tutto questo ci insegna che, se si vuole, si possono fare grandi cose per tutta l’umanità, anche partendo, come Anna, da una piccola realtà qual è quella del nostro paese.


[da La Voce del Paese del 13 Gennaio]

Noicattaro. Scoperta Lasorella intero

Commenti 

 
#5 Scienza 2018-01-24 12:10
Questa Donna merita come minimo una poltrona in Senato a vita, altro che Sindaco di Noicattaro, e che purtroppo le spinte sono molto deboli....(chi ha orecchie intenda)...Spero le istituzioni s'accorgano di Lei
Brava Anna la Scienza ringrazia
 
 
#4 Merlino 2018-01-23 15:04
Lasorella Sindaco subito.
 
 
#3 Mimweb 2018-01-19 01:34
Orgoglioso di essere concittadino. Grazie
 
 
#2 neanderthal 2018-01-17 18:05
Onore e rispetto a questa persona che affonda le radici in questa piccola comunità, diversamente da altri personaggi che conseguono lauree e titoli vari con tanto di foto e pubbliciTà,. e non valgono nulla, scusate ma spesso la mia opinione è schietta e concreta. Mi rivolgo a tante persone in generale che vantano tanta scienza, ma vuoti dentro. Tanto di malattie anche sciocche si continua a morire più di una volta, MEDITATE.
 
 
#1 nojano4.0 2018-01-16 12:09
Cittadinanza onoraria subito, siamo orgogliosi di te Anna!!!
grazie
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI