Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

Rinvio sfilata, ecco la risposta del Sindaco

Noicattaro. sindaco innamorato front

 

Nel grande dibattito che il caso della sfilata rinviata domenica ha generato, è arrivata subito la risposta del sindaco Raimondo Innamorato sulla vicenda. Quel giorno, come già evidenziato, il sindaco era a Berlino per la “Fruit Logistic”, ma è stato prontamente messo al corrente degli accadimenti.

“Innanzitutto, esordisco dicendo che non credo ad una sola parola tra quelle dette dal consigliere Pignataro – dice il sindaco – e mi sembra che si stia letteralmente arrampicando sugli specchi, per non ammettere fatti che ormai sono evidenti a tutti”.

“Lui chiede che mi esprima in merito alla vicenda? Bene lo faccio – ribatte Innamorato – Io sono il primo responsabile della pubblica sicurezza del paese, essendo sul sottoscritto richiamati gli obblighi di legge relativi. Ho sempre operato per tutelare la salute dei cittadini”.

“Come amministratore, mi sono sempre mostrato disponibile con le associazioni (tutte) al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti in occasione dei tanti eventi organizzati sul nostro territorio. – ci racconta il sindaco – nel caso "incriminato", trovandomi fuori Noicàttaro, non mi è stato possibile dare il mio contributo, perché di quello trattasi, un contributo allo sviluppo di un paese. Evidentemente il Consigliere Pignataro, assieme a qualche collega di opposizione, pensa che non sia necessario lavorare in tal senso, perché ciò permetterebbe alla comunità di crescere. Immagino che per loro sia difficile accettare che questo avvenga essendo relegati in opposizione. Dico questo perché ho appreso che i carrelli utilizzati per la sfilata (peraltro gli stessi degli ultimi 5 anni e di altri eventi organizzati da ex amministratori) siano stati messi a disposizione dell'Associazione Movimento Nojano da un ex amministratore di maggioranza, attuale consigliere di opposizione. Va da sé che lui fosse a conoscenza della mancata omologazione dei mezzi ma, caso strano, questa informazione non sia stata riferita per tempo”.

“Come faceva, il signor Pignataro, - aggiunge il sindaco - che oggi si erige a paladino della pubblica sicurezza, a non sapere della sfilata? Mi chiedo invece se gli altri denuncianti ne fossero a conoscenza. La cittadinanza giustamente si è scatenata contro chi ha commesso questo vile gesto ed è inutile adesso nascondersi dietro un dito”.

A mio avviso è stato solo un mero attacco politico contro un ragazzo che, per loro, appartiene a tutti gli effetti al nostro Movimento – continua Innamorato – Che colpa ha questo ragazzo? E che colpa hanno i tanti ragazzi, peraltro minorenni e quindi potenzialmente non votanti, che giorno e notte hanno lavorato per rendere possibile questa manifestazione?”.

“Pare che le schede Safety (trasmesse in Prefettura) fossero state regolarmente compilate da Pirulli – incalza il primo cittadino – e che il tutto fosse in perfetta norma, rispettando le nuove regole in materia di sicurezza. Del piccolo particolare riguardante la mancata omologazione dei carrelli, l'associazione non ne era a conoscenza ed è per questo che chi sapeva ed ha taciuto è in malafede. Si sarebbe potuto porre rimedio qualche giorno prima per permettere ai nostri bambini di vivere la felicità del Carnevale. Avessi saputo io prima ciò, avrei sicuramente risolto diversamente. Infatti, da Berlino, non appena appresa la notizia – dice ancora il sindaco – mi son messo subito alla ricerca di altri tre carrelli, in modo tale da permettere lo svolgersi della sfilata, almeno il martedì. Sarebbe però stato impossibile, secondo quanto riferito da Pirulli, dissaldare e risaldare i pupi allegorici in un giorno. In buona sostanza, sei i Consiglieri di Opposizione avessero voluto collaborare, così come millantano nei Consigli Comunali, avrebbero denunciato il tutto ben prima, non certo durante le poche ore antecedenti la sfilata. Evidentemente, i signori antepongono i loro meri interessi personali al bene della comunità!”.

“Concludo dicendo che, a rigor di logica, gli stessi non hanno fatto una bellissima figura dinanzi alla cittadinanza, – afferma Innamorato – anzi, hanno arrecato alla stessa un grosso danno a livello di immagine. Hanno penalizzato dei ragazzi che si erano impegnati a lungo ed ora si sentono sfiduciati, sviliti da ciò che è successo. Sono queste le persone che vorrebbero governare il nostro paese e che, comunque rappresentano una parte di popolazione che li ha votati? Io sono felice di sapere che a Noicàttaro esistano ragazzi giovani e capaci di valorizzare il nostro territorio mediante l'organizzazione di eventi. Perché non si riesce ancora a camminare nella stessa direzione? Invito i responsabili di tale gesto a fare una seria riflessione ed un'importante esame di coscienza".

[da La Voce del Paese del 17 Febbraio]

Noicattaro. sindaco innamorato intero

Commenti 

 
#13 bah 2018-02-27 15:07
tanto la multa sarà pagata con i soldi dell'assegnone di cui non si ha più notizia di come saranno utilizzati. Ah dimenticavo voi state ancora studiando nelle stanze comunali di sera con la luce pubblica e il riscaldamento acceso soprattutto le consigliere che non sanno come impegnare il loro tempo perchè come dice Berlusconi sono nullafacenti ed è comodo incontrarsi tra signore per fare quattro chiacchiere e poi non produrre nulla tanto paga pantalone. Siete tutti uguali non siete migliori di altri.
 
 
#12 Multa 2018-02-26 08:30
Carissima “La Redazione”
Preferisco il web e vi invito a pubblicare l’articolo online in modo che un maggior numero di lettori posa rendersi conto di cosa sia veramente successo e di chi non dice la verità!
Su coraggio e lasci stare il mio nome, per il confronto deve guardare ai contenuti e non all’interlocutore.
 
 
#11 farmacia 2018-02-25 18:59
Speriamo che venite a spenderli tutti da me.....
 
 
#10 La Redazione 2018-02-25 18:47
Carissimo "Multa".
Se solo si firmasse, sarebbe più bello confrontarsi.
In ogni caso, se fosse stato un attento lettore non si sarebbe fatto sfuggire il fatto che sul giornale cartaceo di questa settimana (in edicola da venerdì 23 Febbraio) c'è un articolo dedicato interamente alle sanzioni comminate dai Vigili e dai Carabinieri di Noicattaro, in merito alla vicenda.
Saluti
 
 
#9 Multa 2018-02-25 16:09
Avvisate il geometra che pare sia stata comminata alla associazione una multa da 4.000€ (quattromila euro).
Se tutto fosse stato in regola, come solo il geometra dice, non si spiegherebbe questa multa.
La redazione dovrebbe chiedere e far luce su quali siano le contestazioni mosse al fine di capire chi mente!
Ovviamente sono consapevole che questo invito cadrà nel vuoto.
Buona domenica...
 
 
#8 Carroarmato 2018-02-21 15:52
Aspettiamo che la redazione si faccia solerte nel richiedere e pubblicare le autorizzazioni e le omologazioni di cui parla il geometra!
Attendiamo...
 
 
#7 bambinobravo 2018-02-19 21:28
E'il grande Ray che lotta contro il male
combatte solo la malvagita',
non ha paura, si batte con furore,
ed ogni incontro vincere lui sa,
ma il grande Ray ha in fondo un grande cuore
combatte solo per la liberta'
difende i buoni, sa cos'e' l'amore
il nostro eroe mai si perdera'
ha tanti amici, e grande e' la bonta'
ma con l'OPPOSIZIONE non ha pieta'

W IL NOSTRO SINDACO!!!
I bambini di Noicattaro
 
 
#6 superstufo 2018-02-19 18:23
Voi invece avete una bellissima figura con la gente che è venuta a vedere i carri ed ha visto bloccare la sfilata dai carabinieri perchè i carri non erano a norma.Complimenti!!!!!!!!!
 
 
#5 mah 2018-02-19 17:25
che vergogna un sindaco di così bassa lega non me lo sarei mai aspettato, innanzitutto perchè come sindaco avrebbe dovuto esprimere solidarietà ai consiglieri per gli attacchi ricevuti. Inoltre un sindaco che dir si voglia, non avrebbe dichiarato che sono gli stessi carri degli altri anni perchè lui che governa dimentica che sono cambiate le norme in questi ultimi tempi causa terrorismo. Ed inoltre da uomo delle istituzioni deve vergognarsi perchè invece di contenere il dissenso per evitare che si alimenti odio continua ad attaccare l'opposizione che in questo caso non ha collaborato. Caro sindaco se vuole rispetto lo deve innanzitutto darlo quante volte l'opposizione ha cercato un dialogo e gli avete risposto picche, in questo caso volevate sapere prima dite di sapere tutto e di essere sufficienti a voi stessi come mai non ci avete pensato voi a capire se tutto era a posto rispetto alle norme visto che studiate tanto? Volete essere puri, onesti, rispettosi delle leggi ma dimostrate sempre più che non siete migliori di altri. VERGOGNA
 
 
#4 Nojano doc 2018-02-19 17:01
Dovresti spiegare ai cittadin che ruolo ha suo fratello, consigliere comunale, nella associazione Movimento nojano.
 
 
#3 enzo40 2018-02-19 11:04
e la diretta dalla camera comunale....non la fa??? peccato.....
 
 
#2 Chiara 2018-02-19 07:57
Sindaco con molta leggerezza dice che a lavorare per allestire i carri sono Minorenni, Mah!!!
 
 
#1 Specchio 2018-02-19 07:46
In questa vicenda gli unici che si arrampicano sugli specchi siete voi!
Anzi direi che siete abbastanza bipolari.
Alcuni parlano di carri semplicemente “fuori sagoma” (ma con tutte le autorizzazioni) altri, il geometra, parla di carri non omologati.
Dovrebbe sapere il geometra che i carri in se sono omologati ma se li utilizzi per il trasporto di persone, bene solo in quel caso non sono più omologati!
Quindi caro geometra il problema non è legato al carro ma all’uso che alla associazione voleva fare di quel carro (e questo il consigliere di minoranza che ha, addirittura, prestato il carro (in un’ottica collaborativa) non lo poteva sapere.
Dunque caro geometra (che evidentemente da Nerlino non aveva niente da fare) è questa la situazione.
Ultima cosa. Mi chiedo perché i carabinieri hanno impedito la manifestazione?
Se è possibile pubblicare tutte le autorizzazioni (con annesse richieste protocollate) e, infine, le omologazioni (anch’esse protocollate presso gli organi di vigilanza e controllo) di tutti gli impianti posti a servizio dei pupi allegorici.
Geometra gli specchi...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI