Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

I bimbi della "Rocco Desimini" incontrano i campioni dello sport

Noicattaro. rocco desimini front

Giovedì 12 Aprile, l’Istituto “Rocco Desimini” ha ospitato due cestisti militanti nella Polisportiva Olympia Club Rutigliano, compagine impegnata nel campionato regionale di Serie D. Trattasi del britannico Steven Safo Sackey (1995) e del lettone Karlis Davids Muiznieks (1994), due “giganti buoni” che, per cercare fortuna in ambito sportivo, hanno lasciato i propri affetti e, con una valigia carica di ambizioni, sono giunti qui in Italia.

L’insegnante di Corpo, Movimento e Sport Giuseppe Pavone ha fatto gli onori di casa presentando agli atleti – mostratisi alquanto disponibili - il collegio docenti, compresa la dirigente Suor Marta. Le storie di Steven e Karlis si sono rivelate utili per trasmettere agli alunni, alquanto incuriositi, valori di vita che, al giorno d’oggi, risultano quotidianamente messi a repentaglio. Alludiamo, in tal senso, al multiculturalismo, al sentirsi parte di una grande comunità (quella europea, appunto), all’accoglienza e, di contro, al ripudio di qualsiasi forma di razzismo. 

Spunti di riflessioni conciliati, di lì a poco, con l’ampio spazio riservato alle domande degli studenti e con un momento meramente sportivo. Gli “ospiti” si sono dilettati, infatti, tra palleggi e tiri a canestro coinvolgendo, in tutto e per tutto, alunni ed insegnanti. I selfie di rito, poi, hanno chiuso la mattinata che, in compenso, ha lasciato in eredità ai piccoli studenti insegnamenti molto forti da custodire gelosamente ma, soprattutto, da rendere, nel proprio piccolo, quotidianamente.

[da La Voce del Paese del 21 Aprile]

Noicattaro. rocco desimini intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI