Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

Una nojana alla fase finale delle "Olimpiadi di Matematica"

Noicattaro. olimipiadi di matematica front

Una ragazza che rappresenta una soddisfazione per l’Istituto “G. Pascoli” e per la nostra cittadina: si tratta di Sara Hykollari, una ragazza di terza media che ha mostrato le sue competenze nella disciplina della matematica e non solo. L’alunna, infatti, che ha superato la seconda fase delle Olimpiadi della Matematica; disputerà ora la fase nazionale, presso l’Università di Milano “Bocconi”, il 12 Maggio.

“Le olimpiadi sono caratterizzate da tre fasi: una prima fase, chiamata Giochi d’Autunno, per la quale si gareggia nella propria scuola e nel nostro istituto ci sono stati circa 5 vincitori. – ha detto la prof.ssa Carlucci, insegnante di matematica – Poi c’è stata una seconda fase, che si è tenuta lo scorso 17 Marzo, a Bisceglie, in cui Sara è arrivata al terzo posto. E infine la terza fase nazionale, a Milano, dove saremo appunto rappresentati dalla stessa”

La Preside, prof.ssa Maria Morisco, certamente, non può che essere fiera di questa grande opportunità data agli alunni, e colta con così grande passione: “Queste attività servono a valorizzare le eccellenze, e Sara è stata l’unica a portare a casa il terzo posto, lo scorso 17 Marzo; ma servono anche a gratificare gli alunni, i docenti, e a dare visibilità alla nostra scuola. – ha sottolineato la Preside – C’è un bel percorso dietro, utile a sviluppare competenze, che la ragazza ha messo in atto attraverso la competizione”.

“Sara ogni anno ha partecipato a queste Olimpiadi, e ha sempre vinto la prima fase; in terza media, è riuscita a vincere anche la seconda fase, cosa non molto semplice. – ha sottolineato la prof.ssa Carlucci – Ma si tratta di una ragazza che svolge molteplici attività tra cui Teatro di inglese, Trinity in lingua inglese, PON di tedesco. Si tratta, insomma, di una alunna meritevole, e in quanto tale, è giusto far conoscere a tutti la sua bravura”.

Successivamente, è stata proprio la ragazza a rilasciare un’intervista circa il percorso svolto, ma non ancora concluso, dichiarando quelle che sono state le emozioni da lei provate.

La tua preparazione, per lo svolgimento delle Olimpiadi, sarà stata sicuramente notevole. Ma cosa hai provato mentre gareggiavi?

Per me la prima fase, è stata un po' un’abitudine, perché questo è il terzo anno che partecipo ad essa. Non mi sono preparata molto, mi è bastato quanto appreso dalle lezioni tenute dalla mia professoressa, anche perché non ero molto ottimista riguardo la vittoria. Così è stato anche e soprattutto per la seconda fase: avendo già provato a gareggiare per questa fase, conoscevo la complessità nel superarla, e ho dato tutto per scontato.

Quali emozioni hai vissuto, nel momento in cui hai appreso, invece, di aver superato anche la seconda fase?

Sono stata felicissima, non riuscivo a credere fosse vero, per me è stata una grande vittoria e un grande traguardo quello raggiunto. Volevo aspettare di assimilare la notizia, prima di comunicarla ai miei genitori, ma non ce l’ho fatta; ho subito comunicato loro quanto accaduto, e non hanno potuto far altro che gioire per me.

Adesso come si svolgerà la terza e ultima fase?

La terza fase, detta fase nazionale, si svolgerà il 12 Maggio presso l’Università “Bocconi” di Milano. Gareggeremo dalle 14 alle 19 circa, quindi al di fuori dell’orario scolastico. Le spese sono a carico nostro. Infatti spetta ai partecipanti decidere se affrontare questa esperienza oppure no. Io, sicuramente, non posso perdere questa opportunità che mi è stata data.

La Redazione de “La Voce del Paese”, non può che essere fiera di riportare esperienze vissute da giovani eccellenze nojane. Ad Maiora Sara!

[da La Voce del Paese del 21 Aprile]

Noicattaro. olimpiadi di matematica intero

Commenti 

 
#2 Mikweb 2018-05-01 22:13
E brava a Sara.
 
 
#1 Marisa 2018-04-24 21:59
Complimenti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI