Mercoledì 26 Giugno 2019
   
Text Size

Nuova intitolazione per lo Stadio "Comunale"

Noicattaro. stadio front

Da quando è stato costruito, lo stadio di Noicattaro non è mai stato intitolato a nessuna personalità, essendo noto semplicemente come “Comunale”. Teatro della recente storia del calcio nojano (come non dimenticare l’apice raggiunto con la promozione in serie C), lo stesso luogo si appresta a diventare luogo di memoria di un nostro illustre concittadino.

Con delibera n. 66/2018 del 17/05/2018, infatti, il Comune di Noicattaro ha dato il via libera per l’intitolazione della struttura a Mario Rizzo, uno dei massimi protagonisti del calcio nojano, deceduto il 12 Maggio 2016.

L’idea nasce dal Circolo Culturale “N. Pende” che, in data 13 Ottobre 2017, ha presentato regolare richiesta di intitolazione. Dicevamo del ruolo particolare e di assoluto rilievo rivestito dal concittadino Rizzo che, come si legge nella delibera “da presidente della squadra di calcio nel periodo a cavallo tra la fine degli anni '60 e i primi anni '70, ha portato il Noicàttaro a livelli mai più raggiunti dopo, soprattutto per la capacità di coinvolgere nei successi sportivi gran parte della comunità che in quegli anni ha seguito con inusitata passione la propria squadra del cuore”.

“Le sue doti umane e le sue capacità espresse nel ruolo di giovane presidente della A.S. Noicattaro Calcio sono meglio descritte nella richiesta,- si continua a leggere nel documento - ove si legge che il concittadino Mario Rizzo si è adoperato con tutta la sua passione a far realizzare lo stadio comunale, generalmente riconosciuto come uno dei più bei campi da gioco della Regione Puglia, tanto da essere scelto come campo di allenamento della Nazionale Italiana in occasione dei Mondiali di Calcio del 1990. Il sig. Mario Rizzo ha seguito personalmente la costruzione dello Stadio che ha voluto fosse dotato di un curatissimo manto erboso, elemento distintivo e di valore di tutto l'impianto sportivo, molto raro nei campi dei campionati dei "dilettanti". Al termine della realizzazione, Mario Rizzo ha costruito e finanziato una squadra di calcio formidabile ed indimenticabile che, oltre a vincere diversi campionati, ha fatto appassionare e divertire i tifosi nojani”.

Nell’atto viene anche sottolineato che, in attesa dell’approvazione del Prefetto (obbligatoria, poiché si tratta di una persona deceduta da meno di dieci anni), la procedura à stata approvata dall’intera Giunta.

Viene sottolineato, inoltre, che a rendere ufficiale l’intitolazione dell’impianto sportivo, sarà organizzata una apposita cerimonia. Un giusto merito, quindi, che la comunità calcistica, e non solo, di Noicattaro vuole riconoscere nella figura di Rizzo, uno dei personaggi più influenti e più appassionati della lunga e gloriosa storia del “Noicattaro Calcio”.

[da La Voce del Paese del 26 Maggio]

Noicattaro. stadio intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI