Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

Raccolta indumenti, ecco il dispositivo anti-intrusione

Noicattaro. raccolta front

Novità riguardo i cassonetti adibiti alla raccolta degli indumenti usati, spesso luogo di abbandono inopportuno degli stessi, nonché oggetto di incuria.

Tramite un comunicato su Facebook, il gruppo “Movimento 5 Stelle annuncia: “Parecchie volte ci capita di vedere nel nostro paese gli indumenti usati depositati per terra, ai piedi del cassonetto giallo preposto per la raccolta. Indumenti che sono stati volutamente prelevati dall’interno e abbandonati per strada”.

Da Martedì 21 Maggio – si continua a leggere nel comunicato – si sta provvedendo alla sostituzione dei cassonetti dismessi con l’integrazione di un dispositivo anti-intrusione”.

“In questo modo – conclude l’avviso – si dovrebbe bloccare definitivamente questo fenomeno che amplifica il senso di degrado attorno alle isole ecologiche. Una situazione che verrà risolta definitivamente con la raccolta porta a porta del nuovo piano di raccolta rifiuti”.

Una soluzione, quindi, che si è resa necessaria dopo le tantissime segnalazioni di individui che, attratti dalla prospettiva di indumenti caldi o in buono stato di conservazione, si intrufolavano tranquillamente nei cassonetti.

Dopo aver prelevato gli indumenti, però, lasciavano il resto dei vestiti (che evidentemente non interessavano) accanto agli stessi cassonetti. Col tempo, questi rifiuti si accumulavano e creavano non pochi disagi ai residenti.

Ben venga quindi questa introduzione dell’apparato anti-intrusione, in modo tale che non ci siano più episodi del genere.

[da La Voce del Paese del 26 Maggio]

Noicattaro. raccolta intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI