Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

Addio ad Inglese, compositore di "Omaggio a Noicattaro"

Noicattaro. maestro inglese front

Noicattaro saluta uno dei suoi più illustri personaggi. Un uomo che ha portato grande lustro a questo paese immortalandolo su pentagramma con una indimenticata marcia. Parliamo del Maestro Giuseppe Inglese, scomparso a 72 anni lo scorso 24 Marzo.

Nato a Molfetta il 3 Gennaio 1947, Giuseppe Inglese ha iniziato i suoi primi studi con il clarinetto sotto la guida del padre Angelo, anche lui rinomato musicista, compositore e direttore. Giuseppe Inglese si è poi diplomato a pieni voti sotto la guida del M°Attilio Scotese, presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari.
La sua carriera artistica comincia con una serie di concerti nell’America Latina al “Teatro Nazionale” di Caracas, a Valencia e presso il Teatro “Colon” di Buenos Aires.
Nel maggio del 1982 viene chiamato a Noicattaro per dirigere e formare un complesso bandistico intitolato a “Giuseppe Verdi” sotto la presidenza di Vitantonio Debenedetto. Noicattaro non ha più avuto un complesso bandistico sin dal 1932, prima dell’arrivo di Inglese. La direzione di Inglese ha accompagnato la musica nojana dal 27 giugno 1982 fino al 1987. Notevole il cambio di rotta sotto la sua bacchetta: fino al 1985, infatti, il Complesso Bandistico “Giuseppe Verdi” di Noicattaro comprendeva l’esibizione di cantanti lirici, specializzandosi poi l’anno successivo in via sinfonica, attraverso le esibizioni di abili strumentisti solisti.
A Noicattaro il M° Giuseppe Inglese dedica appunto “Omaggio a Noicattaro”, una marcia per banda che immolerà il paese nei migliori libretti bandistici di tutta la Puglia.

Il M° Inglese si è spento il 24 marzo 2019 ed in occasione del trigesimo della sua dipartita è toccato al figlio, Angelo, ricordarne la grandezza e la sensibilità grazie ad una messa-concerto tenutasi presso la chiesa di San Carlo Borromeo. Angelo Inglese ha proficuamente percorso le orme di suo padre e di suo nonno seguendo la via della musica che lo ha portato a numerosi successi nazionali ed internazionali come direttore e compositore. Durante il memorial, hanno reso omaggio musicisti vicini al ricordo del M° Inglese. Tra di loro anche i musicisti nojani: il sassofonista Paolo Debenedetto l’attuale capobanda Piero Gallone e Vito Debenedetto, ex presidente del Complesso Bandistico di Noicattaro, chiamato da Angelo Inglese per ricordare il Maestro.

[da La Voce del Paese del 04 Maggio]

Noicattaro. maestro inglese intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI