Domenica 24 Ottobre 2021
   
Text Size

Realtà Italia contro Equitalia. Vieni a firmare anche tu!

Realt Italia_contro_equitalia_front

 

Il movimento politico Realtà Italia Noicattaro comunica che DOMENICA 27 OTTOBRE dalle ore 09:00 in via Console Positano, nei pressi della Chiesa del Carmine, sarà adibito un gazebo di Realtà Italia per raccogliere le firme contro lo strapotere di Equitalia.

“Sempre più frequentemente mi arrivano proteste contro le vessazioni di Equitalia - commenta il consigliere comunale di Realtà Italia, l’avv. Gerardo Decaro -. Tantissimi sono i cittadini nojani interessati dalle cartelle di Equitalia, non possiamo abbandonarli al loro destino, è nostro compito fermare queste incredibili ingiustizie e ripristinare la dignità della persona!”

La raccolta firme servirà per sensibilizzare l'opinione pubblica sullo strapotere di questa agenzia di riscossione dei tributi e proporre le seguenti modifiche legislative:

  1. Innalzamento ad € 30.000 rispetto agli attuali € 10.000, della soglia di crediti verso contribuenti per i quali le Pubbliche amministrazione hanno l’obbligo di segnalazione ad Equitalia e limitazione al 50% della pignorabilità di tali crediti in caso di comprovate e dimostrate esigenze aziendali del contribuente.
  2. Abrogazione della norma che consente ad Equitalia di eseguire il pignoramento diretto dei crediti presso terzi senza l’intervento dell’Autorità Giudiziaria. Tale procedura deve essere avviata dinanzi ad un Giudice, come qualsiasi creditore.
  3. Obbligo dell’intervento dell’Ufficiale della Riscossione per la notifica delle cartelle esattoriali, anche in caso di affidamento al servizio postale.
  4. Attribuzione del potere sanzionatorio alla figura del Garante di fronte ad eventuali abusi dell’amministrazione finanziaria.
  5. Richiesta al Governo di istituzione di una commissione per la riforma della disciplina della riscossione e verifica delle modalità operative di Equitalia.

Conclude Gerardo Decaro: “Il gazebo organizzato per DOMENICA 27 OTTOBRE dalle ore 09:00 nei pressi della Chiesa del Carmine, servirà a raccogliere le firme per le modifiche legislative necessarie a rendere più equa la riscossione e meno devastanti gli effetti su chi, deciso a sanare la propria posizione debitoria, non deve essere schiacciato da condizioni inumane e spesso impossibili da affrontare”.

Ti aspettiamo DOMENICA 27 OTTOBRE in via Console Positano, firma anche tu!

Realtà Italia Noicattaro

realt italia_contro_equitalia_intero

Commenti 

 
#2 sindaquo 2013-10-28 14:03
Deserto
 
 
#1 Vittorio Reho 2013-10-26 14:36
Alla presentazione, nella Biblioteca Comunale di Noicattaro, dell'ultimo partito al quale il cordigliere comunale Gerardo Decaro abbia aderito, c'era un bel rinfresco; domani, al banchetto, sarà servito un pranzo? Purtroppo è riclitato!
Montevecchi (M5S) : “E’ l’ora della trasparenza su Equitalia. Saccomanni risponda alle domande M5S” Luglio 2013
Quattro le domande alle quali, Michela Montevecchi e quattordici parlamentari del Movimento 5 Stelle firmatari dell’atto, chiedono a Saccomanni di rispondere, applicando il potere d’indirizzo politico che il Ministro dell’economia e delle finanze ha presso l’Agenzia delle Entrate, che a sua volta è azionista di maggioranza di Equitalia.

LE QUATTRO DOMANDE SU EQUITALIA

Stipendi e redditi -Quali sono i criteri di premi di produttività (stipendio aggiuntivo al fisso) di tutti i dirigenti di Equitalia, dal presidente Attilio Befera in giù, e della Agenzia delle entrate?
Quali sono le loro dichiarazioni dei redditi ? Sono state valutate secondo i criteri del redditometro?
Aggio - Con quale criterio sono stati fissati gli aggi (balzelli assolutamente ingiustificati) ?
Consulenze - Si chiede poi di conoscere l’elenco degli incarichi di consulenza dati da Equitalia ed Agenzia delle entrate negli ultimi due anni.
Appalti e assunzioni – Infine si chiede l’elenco delle assunzioni, appalti, investimenti fatti da Equitalia ed Agenzia delle entrate negli ultimi due anni. La trasparenza è una componente fondamentale per il corretto esercizio democratico, non di meno in materia di riscossione creditizia, soprattutto alla luce della particolare congiuntura storico-sociale attuale definita da più voci come una delle peggiori crisi economiche della storia, ricordando che l’Agenzia delle Entrate, azionista di maggioranza di Equitalia, è un Ente pubblico non economico sottoposto alla vigilanza del Ministro dell’economia e delle finanze, il quale detiene presso l’Agenzia responsabilità di indirizzo politico. Saccomanni deve quindi adottare tutte le opportune iniziative per dare seguito ai quesiti posti durante la raccolta firme, attraverso l’esercizio del suo potere di indirizzo politico presso l’Agenzia delle Entrate.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI