Lunedì 19 Agosto 2019
   
Text Size

Ex Viri: è partito il centro di incubazione creativa, foto

Ex Viri_sala

 

Lo scorso 24 Ottobre c’è stata finalmente l’inaugurazione dell’ Ex Viri, che nonostante la scarsa pubblicità, ha accolto più di 300 persone, accorse a visitare questa nuova realtà paesana.

I volti di tutti erano desiderosi di vedere, guardare e immaginare, come una struttura di questo tipo, potrebbe in futuro decollare: certo, il potenziale è altissimo, ma solo il tempo potrà dire se questi semi produrranno frutti.

Nella serata inaugurale molte sono state le associazioni ad esibirsi: prima tra tutte l’Ass. Kumanta di Gianclaudio Madio con il performer M. Jackson, che nel corso della serata si è esibito più di una volta.

Al contempo, negli altri spazi della struttura si poteva ammirare un’estemporanea a cura degli artisti del Parnaso (Michele Dipinto, Vito Santamaria, Vittorio Laudadio) e Vito Deflorio sul tema del cinema. Una mostra al piano superiore di Matteo Lucente e l’allestimento di un set fotografico a cura di Fabio Stella, atto a cogliere i ritratti della serata. Infine Roberta Dilorenzo che, con materiale riciclato, ha dato vita ad una installazione permanente della rinascita, all’esterno dell’Ex Viri.

Sul palco invece, ovvero nella sala dove in questi giorni è partita la programmazione del film di Checco Zalone “Sole a Catinelle”, si sono alternati: il Setticlavio, con il direttore artistico dell’associazione Chiara Lamorgese e l’associazione Presidio del Libro con Anna Veglia. Oltre ad un momento di lettura con Silvana Kuhtz e un momento in allegria con la presentazione del duo rap Delta City.

Bella la serata inaugurale. Ma ciò che veramente ognuno di noi si chiede è se questa struttura, con tutto ciò che c’è attorno, riuscirà finalmente a decollare o meno. E soprattutto se i sacrifici e soprattutto i costi che i ragazzi dello staff Ex Viri devono sostenere, verranno ripagati con la partecipazione di tutti. Una scommessa appunto.

“Ex Viri non è solo un semplice pub, una comune discoteca, una sala concerti e proiezioni. Non solo un teatro, un auditorium o caffè letterario. Ex Viri è prima di tutto un passaggio, un’apertura che eccede i limiti
posti dalle convenzioni, dalla stessa immaginazione. E’ la dimensione in cui convivono le varie tecniche, arti ed espressioni dell’uomo. Ma è anche ciò che le trascende per dare spazio al possibile. L’avventura avrà inizio con la musica, il teatro e il cinema, con ciò che culturalmente e storicamente abbiamo ereditato.
Per ogni disciplina artistica e professionale si organizzeranno corsi, laboratori e stages, eventi promozionali di gruppi emergenti, concorsi e situazioni di confronto tra artisti di fama e studenti o, più in generale, tra professionisti e appassionati che vorrebbero compiere un salto”.

Non mancheranno momenti di pura ricreazione, concerti, proiezioni cinematografiche e rappresentazioni teatrali ma, così come ha affermato qualche giorno fa Gianfranco Scarpelli, uno dei ragazzi dello staff Ex Viri : “Noi, non ci poniamo l’obiettivo di fornire un servizio, nè tanto meno di decollare nel giro di un mese, noi siamo solo dei Maggiordomi, pronti ad aprire le porte a chiunque abbia voglia di farci le proprie proposte”.

Per info consulta il sito web: Exviri.it, o cerca su facebook Exviri

Qui trovate le foto della serata. Buona visione.

 

Commenti 

 
#6 pisello 2013-11-08 20:55
Quando ci vorra alla camposantura?
 
 
#5 speranzoso 2013-11-06 18:57
ma che ragionamento da ignorante e' questo? in questi giorni per esempio potresti andare a vedere un bel film per esmpio senza fare km.
 
 
#4 Alma 2013-11-06 16:31
La manutenzione sarà pagata dall'ente gestore,non dai cittadini nojani. don't worry,be happy
 
 
#3 mina 2013-11-05 18:16
Bravi ragazzi bella iniziativa, premetto che nn so cosa sia ex Viri, ne ho sentito parlare solo oggi che a Noicattaro abbiamo un cinema-teatro con annessa pub, finalmente i ragazzi sapranno dove andare, finalmente nn il solito commercio di Uva, si pensa solo a quello in questo paese, Vi auguro con tutto il cuore che la vostra attività decolli alla grande, sopratutto che sia ben controllata, e che sia uno dei tanti tasselli che possa contribuire a rendere Noicattaro un paese più vivo. ......C'è qualcosa che nn mi torna, ma un po' di pubblicità in più nn sarebbe male, magari un calendario di proiezioni spettacoli, degustazioni ecc. Inventiva, coraggio, e volontà.
Una Mamma.
 
 
#2 M5 STELLE 2013-11-05 16:08
Abbiamo un cinema teatro progettato, finanziato con il contratto di quartiere e non ancora realizzato cosa aspettano i nostri amministratori ad avviare i lavori?
 
 
#1 M5S 2013-11-05 10:44
Chi pagherà la manutenzione dell'Ex VIRI? la regione o il Comune di Noicattaro? Quindi noi cittadini per un qualcosa voluto dai soliti noti per i soliti noti?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI