Lunedì 25 Ottobre 2021
   
Text Size

Il Consorzio di Vigilanza nojano firma il Protocollo d'Intesa

Vigilanza Noicattaro_retro

 

Una opportunità che è frutto di un lavoro svolto in maniera eccellente negli ultimi anni. E così la Prefettura di Bari - Ufficio territoriale del Governo ha voluto premiare il Consorzio di Vigilanza Campestre e Urbana di Noicattaro.

In una fredda mattinata di Novembre arrivò, presso la sede del Consorzio, una nota dalla Prefettura avente in oggetto: “Protocollo d’intesa ‘Mille occhi sulla città’”. Qualcuno non ci ha voluto credere ma il testo parlava chiaro: “Si invitano codesti Consorzi a valutare l’opportunità di aderire al Protocollo d’intesa nell’ottica di sviluppare sempre più un sistema si sicurezza che integri le iniziative pubbliche e private nella cornice della ‘sussidiarietà’ e della ‘complementarietà’”. Perché il lavoro svolto dal Consorzio nojano è più che singolare e va oltre. I Vigilantes infatti, grazie ai continui pattugliamenti 24ore su 24, prestano un servizio non solo a chi è consorziato, ma all’intera cittadinanza. Quante volte è capitato, e lo abbiamo anche scritto nei numeri precedenti de La Voce del Paese, che le guardie giurate mettessero in fuga i malviventi o allertassero i Carabinieri di un qualcosa che accadeva nel nostro paese. E quando dico paese intendo anche le zone rurali, particolarmente esposte a reati di natura predatoria.

“L’obiettivo che si intende perseguire - si legge nella nota - è quello dell’implementazione della collaborazione informativa tra Forze dell’Ordine, Polizie Locali e Istituti di Vigilanza, volta ad acquisire ogni utile segnalazione di situazioni di interesse per l’ordine e la sicurezza pubblica e che comunque, in qualche modo, possano incidere sulla percezione della sicurezza da parte dei cittadini”. Una sorta di piano di collaborazione tra le Forze di Polizia, i Corpi di Polizia Municipale e gli Istituti di Vigilanza ed i Consorzi di guardie campestri che viene dal lontano 11 Febbraio 2010, quando Il Ministero dell’interno, l’A.N.C.I. e le Associazioni rappresentative degli istituti di vigilanza privata si riunirono intorno ad un tavolo.

Lo scorso 2 Dicembre dunque, il Presidente del Consorzio di Vigilanza di Noicattaro, Marino Santamaria, ha firmato il Protocollo d’intesa “Mille occhi sulla città”, alla presenza di numerose forze dell’ordine, Comandanti dei Carabinieri e sindaci di tutti i comuni aderenti. Piccola curiosità: al momento il Comune di Noicattaro non ha aderito; magari lo farà fra qualche mese.

Una firma, quella del Presidente, che vale sia come riconoscimento dell’ottimo lavoro svolto finora, che come impegno ad una maggiore collaborazione.

La redazione di NoicattaroWeb e de La Voce del Paese ne approfitta per porgere i più sentiti auguri al Consorzio nojano per tale riconoscimento. 


Qui in basso una foto che ritrae il Presidente Santamaria, mentre firma il Protocollo d'Intesa.

Protocollo dintesa_vigilanza

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI