Sabato 23 Ottobre 2021
   
Text Size

Laboratorio di Archimede: l'arrivo della Befana chiude le feste. Foto

Epifania Laboratorio_di_Archimede

 

Durante il periodo natalizio, l'associazione culturale “Laboratorio di Archimede” - in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali e l’assessorato alla Cultura del Comune di Noicattaro - ha organizzato sfide e giochi per bambini e ragazzi dal titolo “Insieme c’è festa”.

Come afferma la presidente dell’Associazione, Santa Pagliarulo, gli incontri si sono tenuti a partire da metà Dicembre e hanno visto i bambini partecipare a laboratori di costruzione di presepe, a diverse tombolate, e proiezione di film natalizi. Non è mancata la collaborazione con altre associazioni come “L'abbraccio... dei piccoli”.

Il programma di “Insieme c'è festa” si è concluso domenica 5 Gennaio con l’arrivo delle befane. L’evento doveva tenersi in via Carmine, ma a causa del maltempo si è svolto nel Palazzo della Cultura di Noicattaro.

Erano presenti grandi e piccini che hanno atteso l’arrivo delle befane godendosi uno spettacolo di magia a cura del Mago Arolf e della sua assistente Flora, i quali hanno spesso chiamato i bambini e i genitori sul palco per essere aiutati nei loro numeri.

Dopo la performance del mago sono finalmente arrivate le befane che hanno distribuito caramelle, per la gioia dei più piccoli.

Prima di proseguire con la serata, la Protezione Civile di Noicattaro ha premiato le più belle lettere a Babbo Natale che erano state lasciate sotto l’albero ecologico della stessa associazione.

La serata si è conclusa con un concerto cover jazz del Duo Acustic “Black and White”, che si è esibito in classici della musica italiana e non.

Per l’associazione “Laboratorio di Archimede” questo evento, come tutti gli altri, è stato un gran successo. La partecipazione della gente è stata massiccia, e ciò ha fatto crescere l’entusiasmo della presidente e dei suoi collaboratori che si augurano di poter organizzare sempre più eventi di questa portata e soprattutto di poter continuare a crescere grazie al sostegno della cittadinanza.

 

Le foto qui in basso sono di Valentina Dituri.

Commenti 

 
#1 Re Giorgio 2014-01-09 00:50
Il tutto alla modica cifra di 2750 euro e poi dicono che mancano i soldi quando li chiedono altre associazioni che non appartengono all'entourage dei soliti noti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI