NOICATTARO CITTA' SOSTENIBILE?

ECOSOSTENIBILE


Noicàttaro città sostenibile?

Idee, progetti ed azioni per l'ambiente



Cos'è lo sviluppo sostenibile?

Lo sviluppo sostenibile indica la possibilità di garantire lo sviluppo industriale, infrastrutturale, economico di un territorio rispettandone le caratteristiche ambientali, cioè sfruttandone le risorse naturali in funzione della sua capacità di sopportare tale sfruttamento.

Punto fondamentale dello sviluppo sostenibile consiste nel prendere atto delle forti connessioni esistenti tra politica ambientale, sociale ed economica e che solo da un approccio integrato si possono raggiungere traguardi importanti per l’ambiente, la popolazione e lo sviluppo economico.

La sostenibilità

Sostenibilità urbanistica significa contrastare l’erosione delle risorse ambientali non rinnovabili e favorire la rigenerazione delle altre (non solo con la tutela ma con la compensazione):

- limitazione del consumo di suolo, agendo sulla città esistente (trasformazione e riqualificazione);

- limitazione del consumo di acqua ed energia oltre la capacità di riproduzione;

- limitazione degli agenti inquinanti oltre la capacità naturale di assorbimento di aria, acqua e suolo;

- mantenimento della qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo a livelli sufficienti per sostenere la vita animale e vegetale;

- aumento della biomassa e della biodiversità;

Tre fondamentali strategie urbanistiche per la sostenibilità:

- la esclusione di nuove forme di espansione urbana, con il riuso delle aree dismesse (industriali, ferroviarie, militari, servizi obsoleti, agricole), la tutela delle aree produttive agricole e la "riconversione" del "residuo di piano";

- la compatibilità ambientale ed ecologica del sistema infrastrutturale, con sistemi di mobilità urbana basati su mezzi non inquinanti e non energivori, (il "ferro", compatibilmente con la dimensione della città); l'aumento della rete ciclopedonale; la "ambientazione" delle infrastrutture; l'ammodernamento del sistema fognario e di depurazione (separazione) e la sua correlazione alla trasformazione urbana; il controllo delle reti energetiche e della telecomunicazione;

- l'applicazione dei principi della rigenerazione ambientale;

- acqua: massima permeabilità dei suoli urbani e parallela attenzione alla vulnerabilità degli acquiferi;

- aria: riduzione dell'inquinamento da traffico, limitazione dei carichi urbanistici e aumento della biomassa;

- suolo: disinquinamento preventivo dei suoli contaminati, recupero e rinaturalizzazione di quelli degradati.

Quali sono quindi le azioni che si possono intraprendere per diventare una città sostenibile?

  • Attuare iniziative in materia di tutela ambientale.

  • Aderire ad importanti programmi internazionali e alla realizzazione di progetti ed azioni concrete.

  • Impegnarsi trasversalmente e coinvolgere l'intera attività dell'ente verso un obiettivo concreto di sviluppo.

  • Dare risposte concrete ai cittadini, alle imprese, alle associazioni che chiedono servizi efficienti e compatibili con l'utilizzo delle risorse ambientali.

  • Creare un blog.

  • Attuare una politica coerente tesa a promuovere ed attuare interventi di salvaguardia,promozione e miglioramento dell'ambiente per uno SVILUPPO SOSTENIBILE.

Vogliamo che sul fronte della sensibilizzazione ambientale tutto ciò diventi un impegno, reale e concreto, anche per la nostra Amministrazione Comunale che deve essere perseguito in tempi ragionevolmente brevi e coerentemente con un proprio programma di politica ambientale, per far si che anche Noicàttaro possa diventare una città sostenibile.