Sabato 23 Ottobre 2021
   
Text Size

"Bici in Rosa 2014": grandi e piccoli in giro per Noicattaro. Foto

Noicattaro. Bici in Rosa 2014 froont

 

Iscrizioni fino all’ultimo minuto per la Pedalata Ecologica organizzata dagli “Amici della Bici”, l’associazione culturale di Noicattaro, alla sua quinta edizione, che nel giorno della Festa della Repubblica ha contato più di 120 partecipanti, grandi e piccini, pronti a vivere qualche ora di spensieratezza in compagnia di familiari o amici a bordo della fida bicicletta.

La giornata è ideale per stare all’aperto, visto il bel tempo, ed i sorrisi dei presenti sembrano rispondere allo stimolo dei raggi solari: tutti pronti a partire intorno alle 10 da via Carmine, per poi fermarsi  per un breve break presso i giardini Giuseppe Porcelli e ritornare al punto di partenza intorno Mezzogiorno.

Attenzione particolare riservata soprattutto alle donne, come già intuibile dal titolo “Bici in rosa” e confermato dalle parole del Presidente Giacomo Miulli: “Le donne sono al centro dell’evento perché da loro, noi tutti, dobbiamo imparare ad essere più costanti. Quando una donna dice ‹‹Andiamo in bicicletta›› lo si fa tutti i giorni, perché loro hanno più rigore e volontà di noi uomini, che invece tendiamo ad essere altalenanti. Chiaramente l’esempio della bicicletta vale per tutte le altre cose nella vita”. Abbiamo poi scherzato con lui chiedendogli: “Perché qui e non al mare?”, sentendoci rispondere “Ma dai, non fa ancora tanto caldo e il mare dovrebbe essere agitato visto il vento, meglio una sana pedalata in compagnia no?”.

A seguire la pedalata, rigorosamente in bici, anche i volontari della Protezione Civile, mentre a chiudere il gruppone a due ruote ci ha pensato la Polizia Municipale. Proprio quest’ultima insieme ai volontari è stata protagonista di un curioso episodio presso i giardini Porcelli, rendendosi conto durante la pausa di una targa di marmo, recante il nome della piazzetta, pericolante a causa di alcune crepe alla cima del sostegno. Si è poi deciso di rimandare a più tardi i lavori di manutenzione, tenendo intanto lontani i presenti dal potenziale pericolo.

Va messa in risalto la grande civiltà dei presenti durante la pausa, in buona parte attenti a non inquinare l’area verde; la Protezione Civile e i continui richiami del presidente Giacomo Miulli hanno completato l’opera invitando anche i più distratti a lasciare pulita la zona.

La grande attenzione verso le donne e per i più piccoli è confermata da un pacchetto regalo offerto dall’associazione, contenente un dvd con alcuni episodi di una serie tv rosa, un contenitore per spezie, la merenda per i piccini ed un fantasioso tappo per il loro dentifricio.

Gli umori della folla hanno confermato la buona riuscita dell’organizzazione: “È sempre bello passare una giornata così”; “È un modo semplice per far sorridere i bambini facendoli stare all’aperto in nostra compagnia”; “Una buona scusa per rimandare la prova costume sulla spiaggia”.

Complimenti ancora agli organizzatori, alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile e a tutti i presenti da parte della redazione.

 

[da La Voce del Paese del 7 Giugno]

Qui tutte le foto della manifestazione.

Commenti 

 
#1 L.G. 2014-06-12 21:25
Gran bella iniziativa. Bravi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI