Venerdì 22 Ottobre 2021
   
Text Size

Commozione al 2° "Memorial Michele Triggianese". Foto

Noicattaro. 2° Memorial Michele Triggianese front

 

In ricordo di Michele Triggianese, scomparso prematuramente nel Febbraio 2013. Quale modo migliore, se non attraverso un torneo di calcio. Egli infatti amava giocare a calcio con gli amici, a livello amatoriale. Un modo per condividere il suo tempo, una passione - un po’ come quella per il lavoro - alla quale Michele non sapeva dire di no.

E così anche quest’anno i suoi amici hanno organizzato il 2° “Memorial Michele Triggianese”. Il torneo di calcio a 5 è stato disputato lo scorso 8 Giugno, a partire dalle ore 17.00 circa, presso il campo sportivo “Campioni del Mondo”, sito sulla Strada Provinciale 117, che collega Noicattaro a Mola di Bari. Quattro ore circa di sano sport, di fair play, con il pensiero rivolto a Michele.

Al torneo hanno partecipato tre squadre: “Barber Shop”, “Il Testuggine” e “Amici Comitiva”, in un triangolare dove ogni squadra ha disputato 2 partite, ognuna della durata di 40 minuti. 

Prima del calcio di inizio, si è tenuto un minuto di silenzio, seguito da un applauso liberatorio, come se Michele stesse lì a guardare.

Al termine del triangolare si è svolta la finale, alla quale hanno partecipato le migliori due squadre: “Barber Shop” e “Il Testuggine”.

A vincere il “Memorial Michele Triggianese” sono stati “Il Testuggine”, la squadra formata da tutti gli amici e i conoscenti di Michele, la quale ha vinto 6-2 la finale.

Grande gioia e grande commozione al termine del torneo, quando c’è stata la premiazione. Alle prime due squadre classificate sono state consegnate le coppe. All’arbitro, anch’egli amico di Michele, è stato conferito un gagliardetto, come ricordo e ringraziamento per la sua partecipazione.

Un ricordo anche per i genitori di Michele, per la moglie e per il figlio, che hanno ricevuto una targa ricordo, con su scritto “Ieri, oggi, sempre, nei nostri cuori”. Al figlio di Michele è stata regalata una magliettina, con scritto “Sei forte papà”. Alcuni familiari di Michele invece, hanno creato una piccola coreografia, con dei palloncini colorati, che sono stati fatti volare verso il cielo. E chissà che qualcuno di questi non arrivi a Michele... Da brividi anche la canzone che ha fatto da cornice a questo bellissimo gesto, quella della miniserie tv “Braccialetti Rossi”.

“Un ragazzo che si è dedicato alla famiglia - ha commentato Gianluca Lo Grillo, un amico di Michele - e agli amici. Ci ha lasciato un grande ricordo, e un vuoto allo stesso tempo”.

Alla fine del torneo, Felice De Caro - un altro amico di Michele - ha voluto dedicare una bellissima frase: “Michele era il migliore amico di tutti, la persona più brava al mondo”.

 

[da La Voce del Paese del 14 Giugno]

Qui alcune foto, a cura di Felice De Caro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI