Giovedì 09 Dicembre 2021
   
Text Size

Lavori al Palazzo della Cultura: scoperte chianche del '600. Foto

Noicattaro. Scoperte chianche del '600 front

 

Proseguono i lavori nel chiostro del Palazzo della Cultura, in via Console Positano.

E con grande stupore, vi comunichiamo che durante i primi scavi - della profondità di 6-7 cm - sono venute fuori alcune chianche di pietra pugliese, quella utilizzata nel ‘600, quando fu costruito il Convento dei Carmelitani.

È alquanto caratteristico notare la bellezza, a distanza di anni e anni, delle chianche pestate dalla famiglia Carafa-Pappacoda. Inoltre, su una parete appena scartavetrata, è possibile notare i resti di qualche affresco.

Sia l’affresco che le chianche, sono state coperte durante i lavori svolti nella seconda metà dell’800, quando il Palazzo divenne proprietà del Comune, che lo adibì a uffici comunali e a sala consiliare.


[da La Voce del Paese del 12 Luglio]

Qui le foto.

Commenti 

 
#1 Noyano 2014-07-17 16:52
La pietra e Noyana come tutte le "chianche" antiche presenti a Noicattaro, nulla a che vedere con le "chianche" utilizzate nel centro storico per sostituire l'asfalto posto dalle amministrazioni Saponaro negli anni 70. Ricordo che Noicattaro o precisamente Noya aveva delle cave di pietra dove gli scalpellini estraevano il materiale utile alle costruzioni ed alle pavimentazioni delle case e delle strade. Una cava era sita sulla via per la Pelosa o Torre a Mare dove andando si trova il cipresso con la cappellina della Madonna altre si trovavano nelle Lame quella di Giotta . Mi auguro che quelle ancora presenti sotto lo strato di asfalto nel centro storico vengano recuperate e non sostituite da altre moderne che si sporcano e non sono di Noya.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI