“Galà della Magia”: il Laboratorio di Archimede per l’ANT. Foto

Noicattaro. Galà della Magia 2014 front

 

Domenica 7 Settembre, presso l’arena Paradiso del Parco Comunale, si è tenuta la terza edizione del “Galà della Magia”; sul palco si sono esibiti grandi e piccoli prestigiatori, accompagnati da un’atmosfera suggestiva creata dalla musica e luci.

Una serata speciale in cui il meglio della magia e dell’illusionismo pugliese ha messo insieme le proprie energie per uno scopo importante: fare squadra con la cittadinanza nojana per sostenere l’ANT, l’Associazione Nazionale Tumori. Infatti il ricavato della serata è stato devoluto in beneficenza alla stessa associazione.

Ha contribuito alla realizzazione della serata l’associazione “Laboratorio di Archimede”, con il patrocinio del Comune di Noicattaro.

Numerosa è stata la partecipazione del pubblico, che molto spesso è stato coinvolto attivamente nei numeri di magia.

I maghi che si sono esibiti hanno messo in scena diverse tipologie di magia, e dopo ogni numero venivano intervistati dai presentatori per conoscere gli anni di esperienza e il mago ispiratore. La serata è stata aperta da un giovane mago nojano, vincitore di tanti premi nazionali, che nel prossimo mese rappresenterà il “Club Magico Pugliese” in una competizione internazionale.

La novità di questa terza edizione del “Galà di Magia” è stato il concorso per maghi cadetti. Al vincitore è stata assegnata una borsa di studio della durata di un anno presso il “Club Magico Pugliese”. A giudicare le esibizioni c’erano due giurie: una tecnica e una popolare, quest’ultima composta da due persone scelte tra il pubblico.

Degno di nota è il fatto che per alcuni maghi cadetti il concorso ha rappresentato l’esordio di fronte ad un pubblico numeroso. Per rievocare l’atmosfera orientale c’era anche una danzatrice del ventre che si esibiva tra una magia e l’altra.

Lo spettacolo è stato di forte impatto scenico ed ha fornito un crescendo di emozioni; grandi e piccoli sono stati in grado di prendere per mano il pubblico e portarlo in un mondo magico.


[da La Voce del Paese del 13 Settembre]

Qui tutte le foto, a cura di Lorenzo Ardito.