Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

Festa dei Remigini alla Gramsci: benvenute prime! Foto

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

Fino al 1977, il 1° Ottobre in tutta Italia cominciavano le lezioni e, poiché in questo giorno veniva celebrato San Remigio, i bambini di prima elementare erano denominati “Remigini”. In continuità con questa vecchia tradizione, l’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” ogni anno il 18 Ottobre accoglie i bambini di prima con una festa denominata proprio “Festa dei Remigini”.

Giunta ormai alla XVI edizione, è diventato un appuntamento tanto atteso dai bambini e dai genitori che si ritrovano a festeggiare l’importante passaggio dei loro figli ad un grado di scuola superiore. In questa occasione, gli studenti di prima ricevono il benvenuto dai bambini di quinta; un benvenuto tutto speciale, che vuole essere un abbraccio di affetto dai “fratelli maggiori” giunti quasi al termine del loro percorso formativo.

All’evento, tenutosi presso la palestra scoperta della scuola “A. Gramsci”, era presente il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende”, la prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi, l’ex-direttore della scuola elementare “Gramsci”, il prof. Cataldo Tanzella, il neo assessore Giacomo Latrofa - in duplice veste di padre di un remigino e rappresentante dell’amministrazione locale - il Presidente del Consiglio di Istituto, il dott. Angelo Miraglino, nonché genitori, parenti e docenti.

La manifestazione, presentata dalle maestre Maria Rescina e Licia Scarpelli, si è aperta con l’ingresso delle classi prime e quinte seguite dall’esibizione delle majorette della scuola; dopo aver preso tutti posto, mano sul petto, via con l’Inno di Mameli!

Gli studenti si sono alternati in canti corali che auguravano un percorso scolastico sereno e ricco di esperienze formative, sia per i neo studenti che per i veterani.

Il momento chiave della giornata è stata la vestizione dei remigini. Gli studenti di quinta hanno aiutato i piccoli a indossare grembiule e cappello, che rappresenta l’uniforme scolastica, e la pergamena del Regolamento Scolastico, segnando così l’ingresso ufficiale nella scuola primaria.

Sono state presentate, poi, le madrine delle classi prime, che hanno affidato i loro figli alle maestre e alla preside e che, con un breve e sentito discorso, hanno manifestato tutta la loro fiducia e il loro affidamento all’Istituzione Scolastica.

Prima della conclusione della cerimonia c’è stato l’intervento del direttore Tanzella e del Dirigente Scolastico, nonché quello dell’assessore e del Presidente del Consiglio di Istituto. Ognuno di loro ha espresso il proprio augurio ai Remigini - sottolineando l’importanza del passaggio dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria - e ai ragazzi di quinta affinché il percorso che si sta per concludere costituisca una solida base per la loro crescita.

Tutti i partecipanti si sono salutati con il lancio dei palloncini sulle note di “What a wonderful World”.


[da La Voce del Paese del 25 Ottobre]

Qui tutte le foto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI