Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

Cimitero, un groviglio di cavi crea la trappola fra le lapidi

Noicattaro. Cavi pericolosi al cimitero front

 

Novembre più di tutti è il mese in cui il rapporto fra le persone e i propri cari dipartiti diventa più fitto di contatti, soprattutto nei primissimi giorni con le festività di Ognissanti e la commemorazione dei defunti del due del mese. Così, numerosissimi sono i cittadini che ritagliano del tempo nella propria giornata per recarsi al cimitero per questo scopo.

In previsione delle massicce presenze, ci si è subito messi al lavoro per ripulire sia l’interno che il tragitto per arrivare fino alla struttura, in modo da garantire al meglio la vivibilità della giornata. Qualcosa però è sfuggito, e avrebbe potuto costare a qualcuno dei veri e propri problemi di incolumità: ci sono giunte infatti numerose segnalazioni di persone che, in cammino verso la lapide di un proprio caro, sono inciampate in un groviglio di cavi, che a mo’ di chiappo ostacolavano il naturale incedere.

Ci siamo quindi prontamente recati per valutare la situazione, ed effettivamente il problema è piuttosto serio, seppur banalmente risolvibile: i cavi sospetti si trovano proprio poco dopo l’entrata del campo 4, quello a pochi metri sulla destra dopo l’ingresso, per intenderci. La matassa di questi fili elettrici - comunque correttamente isolati - va a creare una forma circolare, di circonferenza sufficiente ad avvolgere il piede di un adulto durante una normale camminata e di provocarne una caduta. Ma è la posizione a rendere la cosa particolarmente preoccupante: se infatti qualcuno fosse inciampato in maniera particolarmente sbilanciata, avrebbe potuto rischiare di sbattere con il capo alle lapidi di marmo, di lì a pochi centimetri, con possibilità di pregiudicare davvero la salute di qualche sciagurato.

Fortunatamente, nessuno dei cittadini che ci hanno segnalato la questione ha riportato danni, se non qualche piccolo spavento. Prima di ulteriori problemi, e per evitare possibili infortuni, siamo andati a riportare la notizia, subito dopo aver scattato qualche foto, al responsabile del nostro camposanto, che ha così risposto alla questione da noi sollevata: “Sicuramente la cosa dipende da un cedimento del terreno che si sta verificando proprio in quella zona del campo, che ha quindi creato i presupposti per l’emergere in superficie di questi cavi”. Perché non intervenire prima? “Sarebbe stato difficile lavorare con tutte le presenze che ci sono state in questi giorni, poi non credo sia passato moltissimo tempo dal verificarsi del problema, forse i cavi sono lì solo da qualche giorno”. Intanto, speriamo che si provveda ad una soluzione al più presto possibile, per il bene dei nojani tanto rispettosi dei propri cari defunti.


[da La Voce del Paese dell'8 Novembre]

Noicattaro. Cavi pericolosi al cimitero intero

Commenti 

 
#2 Dario Pepe 2014-11-15 15:58
Caro @Stufato, ne abbiamo parlato in passato e purtroppo la nostra voce è rimasta ignorata. Sicuramente ci sarà modo di riproporre il problema da lei risollevato. Saluti
 
 
#1 Stufato 2014-11-14 19:49
Avete visto le due strutture costruite in prossimità della nuova zona cimiteriale? Stanno cadendo a pezzi e nessuno fa nulla per metterle in sicurezza.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI