Sabato 16 Novembre 2019
   
Text Size

Gara di pesca sportiva, il tributo al dottor Vito Biancofiore

Torre a Mare. Gara di pesca sportiva front

 

Torre a Mare, ore 6.30, piazza del Porto, mentre la luna ed il sole si avvicendano all’orizzonte, intorno all’edicola di Nicola iniziano a radunarsi personaggi a dir poco ambigui. C’è chi indossa gli stivali di gomma, e chi con cappello di lana piumino e cerata fuma un mezzo sigaro. Il sole sorge lentamente, il freddo mattutino penetra nelle articolazioni, eppure sono tutti pronti i sei equipaggi iscritti alla prima gara di pesca, organizzata in memoria del compianto dottor Vito Biancofiore, il cui ricordo è indelebile nelle memorie dei Pelosini. Il dottor Biancofiore amava il mare, amava Torre a Mare ed amava la pesca. Uomo di animo buono, non ha mai disdegnato di insegnare l’arte della pesca a chi allora lo accompagnava durante le sue battute ,nelle acque poco fuori Torre a Mare. In ragione del senso di appartenenza e della dedizione che questi ha mostrato durante la sua vita, nei confronti di Torre a Mare e dei suoi abitanti, le associazioni Centro Studi Volontariato “Torre Pelosa” ed il Circolo Pensionati Torre a Mare hanno organizzato la prima gara di pesca Memorial dottor Vito Biancofiore.

L’evento voleva essere un tributo ad un uomo d’animo nobile e buono, da sempre appassionato di pesca e al contempo rinsaldare il forte legame che da secoli unisce Torre a Mare alla sua principale attività economica. L’evento, fortemente voluto dalle associazioni organizzatrici, è stato sapientemente orchestrato da Nicola Poli, che non solo ha conosciuto il dottor Biancofiore, ma lo ricorda come colui che gli ha insegnato l’arte della pesca. In forza di questo debito di riconoscenza, Nicola ha coadiuvato tutte le attività prodromiche all’evento, dalla redazione del Regolamento sino all’acquisto delle coppe e dei premi.

La gara è iniziata con un po’ di ritardo a causa di qualche intoppo tecnico (rottura del motorino di avviamento di un’imbarcazione), ma intorno alle 7.30 tutte le imbarcazioni avevano lasciato il porto, pronte a posizionarsi nello specchio di mare scelto per l’occasione. Sei gli equipaggi iscritti, ogni imbarcazione disponeva di due canne da pesca, nessun limite per quanto concerne l’esca utilizzabile, e tanta pazienza. Da Regolamento le imbarcazioni dovevano fare rientro non oltre le ore 11.30. La giuria ha monitorato tutte le operazioni e garantito il regolare svolgimento della gara, grazie al signor Fortunato Cinquepalmi, che ha gentilmente consentito l’utilizzo della sua imbarcazione.

Alla spicciolata, quando il sole ormai alto nel cielo illuminava il piccolo Porticciolo, tutte le imbarcazioni hanno fatto ritorno al Molo dei Pensionati e consegnato le buste numerate con il pescato. In seguito le singole buste sono state portate al banco della giuria che, alla presenza di tutti i partecipanti, ha svolto le operazioni di pesatura e conteggio. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato l’equipaggio dei signori Antonio e Giuseppe Cinquepalmi (foto in basso). A consegnare le coppe ci ha pensato la signora Biancofiore, vedova del dottor Vito, che a fatica nascondeva la propria commozione.

Il pescato è stato poi donato ai volontari dell’associazione Onlus Emergency For Life And Rescue Volontari Torre a Mare, che hanno provveduto a offrirlo ai passanti, previa donazione volontaria. L’intero ricavato, circa 90 euro, è stato regolarmente versato dal presidente dell’associazione, sul proprio conto corrente, giusta regolare ricevuta. Parte del pescato è stato infine donato alla comunità di interesse sociale di Torre a Mare.

Ancora una volta Torre a Mare dimostra di essere una comunità attiva, viva e molto sensibile al sociale. Occorre inoltre precisare che l’evento è stato sponsorizzato da diverse attività locali, tra cui il Bar Tam Tam, che ha gentilmente offerto focacce e bevande, Ristopizza Squarciolla, che ha messo a disposizione diversi buoni pasto, Iacovelli Sport e i ristoranti Da Nicola e Zia Teresa.


[da La Voce del Paese del 13 Dicembre]

Torre a Mare. Gara di pesca sportiva intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI