Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

Scuola dell’Infanzia “Parchitello”: bambini con il pollice verde. Foto

Noicattaro. Progetto alimentazione a Parchitello front

 

Realtà come quelle di Parchitello, spesso ce le dimentichiamo. Forse perché sono “fuori mano”, o comunque distanti dal nostro centro abitato, a volte le tralasciamo, come se non fossero di nostra competenza.

Tra Noicattaro e Torre a Mare, in quella terra di mezzo, sorge la scuola dell’Infanzia “Parchitello”, in seno all’Istituto Comprensivo “Pascoli-Parchitello”.

La scuola dell’Infanzia attualmente vanta due sezioni, con bambini che vanno dai 3 ai 5 anni, con un trend in crescita per il prossimo anno, come dimostrato dalle recenti iscrizioni.

Numerosi gli eventi e i progetti promossi dalle insegnanti della scuola. Come il concerto “Cantiamo il Natale”, tenutosi lo scorso 18 Dicembre presso i locali della Parrocchia Madonna di Lourdes, a Parchitello. Un grandissimo spettacolo di voci offerto dai piccolini delle due sezioni, i quali hanno incantato genitori e presenti, immersi nella magia del Natale.

E non solo. La scuola “Parchitello” quest’anno ha organizzato il progetto “Cibo amico”, una serie di iniziative sul tema dell’alimentazione. Tra queste rientra “Seminiamo a scuola”, una manifestazione che si è lo scorso 27 Gennaio, nei giardini della struttura. “La cosa più bella di questo evento - esordisce una insegnante - è stata la collaborazione dei genitori, sempre pronti a sostenerci e a darci una mano in questo cammino di crescita dei loro figli”. Proprio i genitori, infatti, hanno portato a scuola vasi, fioriere, terriccio, e i semi, ad una condizione però: nulla doveva essere acquistato. Ogni famiglia, quindi, ha portato ciò che aveva a casa, collaborando nella buona riuscita dell’evento.  

Il progetto ha visto la partecipazione di tutti gli iscritti di 3, 4 e 5 anni, i quali si sono ritrovati nel giardino interno. Qui, dopo una breve spiegazione delle maestre, i bambini hanno sfoggiato il loro “pollice verde”: in piccoli gruppetti hanno scavato nel terreno e hanno depositato il loro seme. Poi lo hanno ricoperto dolcemente, innaffiando il terreno, con la promessa di ritornare costantemente in giardino per portare l’acqua alla piccola creatura che riposa sotto il suolo.

Lenticchie, ceci, fave, pomodori, carote, basilico, menta, prezzemolo: numerose le varietà di semini che i bambini hanno messo sotto terra, aspettando di vedere il risultato. “A loro abbiamo spiegato come da un seme può crescere una pianta, cosa che man mano vedranno con i loro occhi”, ha aggiunto un’altra insegnante. “Vogliamo trasmettere loro quelle piccole cose, quei gesti, che oggi stiamo perdendo, come la bellezza del seminare”.

Un progetto che va avanti, con delle piccole rassegne in sezione, sull’importanza della sana alimentazione e di un corretto stile di vita. Il tutto viene condito con elementi di fantasia - tramite cartoni animati, ad esempio - e sotto l’aspetto ludico. D’altronde, non si può imparare senza emozioni.

“Una bellissima esperienza”, ha commentato a caldo il Dirigente Scolastico, prof. Cataldo Olivieri. “Un ottimo risultato raggiunto grazie alla collaborazione dei genitori, delle insegnanti e dei collaboratori scolastici”.

Ma a Parchitello è già Carnevale. Martedì 10 Febbraio i bambini saranno deliziati dalla compagnia teatrale “Il carro dei comici”, la quale proporrà uno spettacolo di marionette dal titolo “Il segreto di Pulcinella”. Giovedì 12 invece, ci sarà il veglione di Carnevale, con i bambini vestiti a maschera. Occhi bendati invece, il 20 Febbraio, quando ci sarà la “Pentolaccia”, per un mix di divertimento ed euforia, tipica di questo periodo.

La scuola dell’Infanzia “Parchitello” è sempre aperta a genitori e bambini che vorranno visitarla.

 

[da La Voce del Paese del 7 Febbraio]

 

Commenti 

 
#1 una mamma 2015-02-13 18:33
Bellissime le attività che fate.ho potuto vedere questa scuola durante l'open day .sono rimasta incantata dalla bellezza di questa struttura.E' molto accogliente , con molti spazi idonei.infatti sono contenta di aver fatto li' l'iscrizione .finalmente un bel gruppo docenti accogliente e allegre come non si vedeva da qualche anno.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI