Venerdì 13 Dicembre 2019
   
Text Size

English Summer Camp, una grande occasione per gli studenti

Nicattaro. English Camp alla Pende front

 

Giovedì 16 Aprile, presso l’auditorium della Scuola Secondaria di 1° grado “Nicola Pende”, c’è stato un incontro informativo riservato a tutti i genitori degli alunni frequentanti le classi di scuola primaria e di scuola media dell’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende”, finalizzato ad illustrare le modalità organizzative dell’English Summer Camp, riservato a tutti gli alunni, dai 6 ai 12 anni, che si terrà dal 15 al 26 Giugno prossimo, presso la scuola Gramsci.

All’incontro erano presenti alcune docenti, come la maestra Linda Tanzella, responsabile del progetto e Camp Director, ovvero l’insegnante della scuola che propone, sostiene e segue il progetto dalla sua fase iniziale fino alla festa finale. Ella fornirà le informazione e risponderà alle domande dei genitori, e durante le settimane del campo supervisionerà il suo svolgimento. La maestra ha subito presentato Guendalina, membro della “Bell Beyond English Language Learning”, la quale ha esposto ai genitori presenti le modalità di svolgimento di questo campo, il periodo e il metodo di insegnamento.

“Bell Beyond English Language Learning” propone un campo estivo in inglese da organizzare direttamente nella scuola, in periodo extra-scolastico, per la durata di 2 settimane, dal 15 al 26 Giugno. L’obiettivo è quello di motivare ed entusiasmare i partecipanti all’apprendimento dell’inglese trasmettendo loro Ia voglia di imparare grazie al percorso didattico che viene loro offerto. Le attività didattico-ludiche, creative e ricreative, sapientemente bilanciate, permettono, ai bambini che frequentano il campo, una full immersion in inglese, I tutors/animatori sono madrelingua inglese, e l’inglese è la sola lingua usata per comunicare.

I tutors sono selezionali da Bell. Sono giovani di madrelingua inglese con un’età media di 25 anni. Ai tutors si richiede il possesso di abilitazione TEFL per l’insegnamento della lingua inglese come lingua straniera, una preparazione accademica in linea con il progetto o un training specifico dapprima online e successivamente, per coloro che sono stati ammessi un training pratico agli inizi di Giugno, al loro arrivo in Italia. I tutors selezionati dopo il training specifico sono assegnati ai vari campi secondo le loro competenze e le esigenze specifiche dei campi.

Ogni tutor segue il proprio gruppo per tutto il periodo del campo. I partecipanti saranno suddivisi in gruppi chiamati Kids, Cadets, Juniors, Seniors.

L’English Summer Camp impiega una metodologia ludica ed è, a tutti gli effetti, una daily full immersion nella lingua e nella cultura inglese che unisce il divertimento e l’apprendimento in un mix perfetto, e dove l’inglese diventa la sola lingua per comunicare. Il metodo è quello del listen and repeat, ovvero ascolta e ripeti, che è quello più facile e naturale che un bambino conosce. È un’occasione unica ed un’esperienza entusiasmante da realizzare nella propria scuola, nel periodo estivo.

Inoltre questo “campo” prevede anche che le famiglie possano ospitare uno dei tutor, cercando di partecipare a pieno a questo progetto. Molto spesso questa diventa un’esperienza formativa per tutta la famiglia, perché tutti i componenti possono avere a che fare con tutor che parlano solo la lingua inglese.

Il materiale didattico, ludico e di consumo, è interamente fornito alla scuola da Bell. Ogni partecipante avrà il proprio zainetto, con activity booklet, pencil case, e la maglietta rossa del Bell English Summer Camp! L’ultimo giorno di campo si terrà la festa finale a cui possono partecipare tutti i genitori.

Al termine di questa breve presentazione, i genitori hanno potuto esprimere le loro perplessità e i propri dubbi riguardo l’organizzazione dell’evento. Alcuni hanno espresso disapprovazione riguardo la location, ovvero la scuola Gramsci, altri hanno contestato il prezzo leggermente elevato; in ogni caso per Noicattaro nel caso in cui questo campo sia messo in pratica, sarebbe la prima volta.

“Non riduciamo tutto al prezzo - ha asserito il Dirigente Scolastico, la prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi - ricordiamoci che questa è una grande opportunità per i nostri ragazzi. Se vogliamo che il nostro paese cresca culturalmente dobbiamo iniziare dalle piccole cose”

Aldilà della scuola, che promuove l’English Summer Camp, gli interessati possono chiamare il numero 0184 1898180 o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  per ricevere ulteriori informazioni riguardanti i costi.


[da La Voce del Paese del 18 Aprile]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI