Venerdì 22 Ottobre 2021
   
Text Size

Condivisione in digitale. GlobalArt premia i vincitori

Noicattaro. Premiazione Globalart front

 

Si è conclusa domenica 26 Aprile l’ottava edizione del Concorso Internazionale GlobalArt “Solito posto solita ora - Il bicchiere comune nell’era 2.0” che ha visto la premiazione dei partecipanti del concorso. Una rassegna del tutto diversa e interattiva rispetto alle precedenti in quanto frutto “dell’idea che oramai tutti siamo attratti dal computer, la nostra vita è diventata digitale”, come ha affermato Rosa Didonna, Art Director GlobalArt. La galleria, oltre al servizio offerto agli artisti in concorso, ha garantito l’esibizione delle proprie opere in sede d’inaugurazione e durante l’esposizione: il concorso online parallelo a “Solito posto solita ora - Il bicchiere comune nell’era 2.0”. La giuria del concorso parallelo sono stati gli utenti dei social network che attraverso un “like” hanno decretato l’esposizione delle opere di maggior gradimento. Il titolo inequivocabile esprime la volontà di proporre “una cosa che fosse innovativa, di condivisione quotidiana che è difficile vedere in un’ottica più ampia com’è quella artistica”, ha aggiunto la moderatrice della serata, Liliana Deliturri. “La tematica di quest’anno parla appunto di una deformazione di qualcosa che in realtà andiamo a svolgere quotidianamente, che è quello di condividere un momento nostro”. Nell’epoca dell’aperitivo, dell’apericena, siamo immersi volontariamente ma, soprattutto, inevitabilmente, in un vortice sempre in movimento che ci induce a dover dimostrare all’altro qualcosa di nostro, anche privato. Condivisione è il termine attraverso il quale l’ottavo concorso internazionale ha voluto intendere la Kermesse.

I vincitori. La giuria, composta dalla dott.ssa Rosa Didonna, dalla baronessa Elisa Silvatici, esperta letteraria, dal giornalista Vinicio Coppola, e dal poeta Massimo Massa, ha decretato i seguenti vincitori divisi per categoria: primo premio Ex Aequo Arte Informale: Catia Cavone. Primo premio Ex Aequo alla Fotografia Subacquea: Miky Matacchione. Primo premio Ex Aequo AD Design: Liliana Carone. Primo premio Ex Aequo al Social Network: Francesca Sigrisi. Primo premio della poesia: Diego Iurilli. Secondo premio per l’identità letteraria: Palma Di Bello Mingozzi. Secondo premio Arte Figurativa Expo: Albert Metasani. Terzo premio Arte da Scarto a Risorse: Lorusso Francesco. Premio della Critica della giuria come alta valutazione per l’eleganza scultoria in legno: Donato Ungaro. Premio Speciale per la tecnica: Somsak Chaituch. Premio alla carriera di migliore giornalista d’Italia: Vinicio Coppola. Premio alla carriera della ricerca pittorica: Rocco Calabria. Premio Video-Art: Kari Kuisma. Premio Disegno d’Equilibrio: Joseph D Saade. Premio Tecnica Pittorica-Musicale: Harriet Payer Anderss e Jorge Esquivelzeta. Premio d’onore alla Carriera: Giuseppe Lombardo. Premio della Grafica: Domenico De Cosmo. Segnalazioni della Giuria: Pasquale Conserva, Aurora Cirillo. Segnalazioni per votazione utenti: Loredana Messina, Paola Abbruzzese, Maria Rosaria Esposito. Due libri in concorso, “La Sibilla Regina di Gerusalemme” di Rosa Didonna e “Un romanzo inutile” di Manlio Ranieri, sono stati omaggiati con le letture dei romanzi


[da La Voce del Paese del 2 Maggio]

Noicattaro. Premiazione Globalart intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI