Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

Torre a Mare, “Spiaggia Pulita” giunge alla sua quarta edizione

Torre a Mare. Spiaggia Pulita front

 

La giornata ecologica di Torre a Mare giunge alla sua quarta edizione. L’evento, nato quattro anni fa da un’idea di un gruppo di ragazzi di Torre a Mare, si è ripetuto ancora una volta. Quest’anno la giornata ecologica è stata organizzata dall’intera comunità e dalle sue realtà associative. Il neo costituito Comitato di Quartiere - unitamente alla Parrocchia San Nicola, al Comitato Genitori di Torre a Mare “Matizz”, all’Asd Sesto Continente Diver di Torre a Mare e alle Guardie Ambientali - ha voluto dedicarsi alla pulizia del litorale del piccolo quartiere a Sud di Bari.

Numerosi i partecipanti, che con tanta volontà e spirito di aggregazione si sono dedicati alla pulizia delle spiagge che insistono sulla zona del lungomare di Via dei Trulli. Quest’anno, a differenza degli altri anni, gli organizzatori hanno optato per un’area molto vasta che dal lido Azzurro giunge sino a Cala Settanni. L’evento ha visto partecipare tanti volontari, mamme e papà hanno accompagnato i propri figli sull’arenile al fine di mostrare loro come le nostre spiagge meritano rispetto e tanto impegno da parte di tutti.

Appuntamento alle ore 9.00 sulla piazza del Porto, dove si è svolta la distribuzione dei sacchi e delle pinze, fornite dall’Amiu, e dei guanti in lattice. Indossato l’equipaggiamento, la ciurma di volontari si è diretta verso il lungomare di Torre a Mare. Nel frattempo i ragazzi dell’Asd Sesto Continente Diver si attrezzavano per la consueta immersione a Cala Fetta.

Il litorale di Torre a Mare si è colorato di magliette bianche e rosse, e animato dal sano spirito di aggregazione e altruismo. Il nutrito gruppo di volontari ha raccolto ed accumulato vetro e plastica in quantità industriale, senza contare i numerosi residui di polistirolo di cui il litorale è stracolmo. Il folto gruppo dei partecipanti avanzava lentamente spiaggetta dopo spiaggetta, caletta dopo caletta. Stupore tra i bagnanti, che in alcuni casi hanno collaborato, mostrando i sacchetti che utilizzavano per i propri rifiuti, in altri casi purtroppo hanno mostrato disinteresse e scarsa collaborazione.

L’evento si propone la sensibilizzazione circa la tutela delle coste e dell’intero litorale, che purtroppo versa da anni in totale stato di abbandono. La numerosa partecipazione di giovani e giovanissimi testimonia ancora una volta come sia necessario che il concetto di rispetto dell’ambiente ed il sano senso civico, costituiscano una parte fondamentale dell’iter formativo dei giovanissimi. Il gruppo di volontari è giunto sino a Fontana Nuova, dove purtroppo ha dovuto fermarsi, complice il dissesto dell’area e i rischi connessi al pericolo di crollo di quel tratto di litorale. Nonostante l’elevata temperatura i partecipanti hanno continuato a raccogliere i rifiuti disseminati lungo le spiagge.

Nell’edizione 2015 l’Amiu ha fornito anche i sacchi per la differenziata, le cui regole sono state osservate da tutti i volontari. Dopo svariate ore sotto il sole, il gruppo si è fermato a Fontana Nuova e si è dissetato intorno alla fontana, simbolo della zona, dove non sono mancati i consueti “gavettoni”. Mentre un gruppo si dissetava, i sub dell’associazione Sesto Continente si prodigavano alla pulizia di Cala Fetta, un tempo nota come piccola Nizza. I ragazzi di Corrado Iacobellis hanno liberato i fondali da numerosi tubi in plastica e da diversi pneumatici di grosse dimensioni.

Terminata la raccolta tutti al Tam Tam per gustare le fresche angurie offerte da Franco Velluto e i succhi dei fratelli Cucco.

Passano gli anni, ma le riflessioni sono sempre le stesse. Come mai nessuno rispetta le nostre spiagge? Come mai non esiste un radicato senso di civiltà da parte dei bagnanti? Cosa ci vuole a raccogliere i rifiuti? Ebbene solite domande, solite risposte. Eppure la comunità di Torre a Mare continua a crederci, impegnandosi direttamente per ciò che il grande Modugno definiva “Meraviglioso”.


[da La Voce del Paese del 13 Giugno]

Torre a Mare. Spiaggia Pulita intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI