Sabato 16 Novembre 2019
   
Text Size

Che bello è il “R…Estate con noi”! La festa finale al Carmine. Foto

Noicattaro. R...Estate con Noi 2015 front

 

Anche quest’anno la parrocchia Santa Maria del Carmine ha organizzato i giochi estivi per tutti i ragazzi di scuola elementare e media. Sono iniziati l’8 Giugno e terminati sabato 4 Luglio. Proprio sabato, per concludere in bellezza questa esperienza - dopo la celebrazione della Santa Messa - è iniziata la festa del “R…Estate con noi”.

Una festa a dir poco entusiasmante, gioiosa, calorosa, ma soprattutto coinvolgente grazie alla simpatia e allegria degli animatori, alla voglia di fare dei bambini e alla partecipazione attiva dei loro genitori e soprattutto grazie al supporto di don Giuseppe Bozzi. In quel cortile c’era un’energia e un calore che ipnotizzava il pubblico che ha partecipato a questa meravigliosa festa, probabilmente perché dai sorrisi dei bambini e dalle gag degli animatori si percepiva quella genuina voglia di stare bene in compagnia, tra amici, esaltata quando tutti hanno cantato e ballato sulle note di una canzone che è diventata il motto della loro estate “Resta con noi, non te ne pentirai, tanti amici troverai. Resta con noi, che ti divertirai, alla tua vita colore darai, di occasioni né conoscerai e nel tuo cuore le porterai”.

La festa è iniziata con i racconti e le poesie in dialetto di Pinuccio Casimo, trasmettendo a grandi e piccoli “la bellezza del dialetto” e inviando un messaggio importantissimo: quello di essere sempre sé stessi e di dare spazio alla propria fantasia “sotto qualsiasi forma”, come egli stesso ha dichiarato.

La fantasia ma soprattutto la magia è stata la protagonista dello spettacolo del mago Hulian, che ha coinvolto genitori e bambini e anche don Giuseppe, che si sono prestati  volentieri. Lo show è stato molto divertente e ha lasciato i bambini entusiasti e curiosi di capire come, Hulian, riuscisse a trasformare una colomba in un coniglio o a far sparire un fazzoletto giallo o una banconota e farlo riapparire altrove, o ancora far volare un tavolino.

Molto apprezzato, forse più dalle ragazzine, è stato il mini concerto di Shago, uno dei partecipanti del talent show “X Factor”,che ha cantato alcuni brani già noti, coinvolgendo, anche questa volta, il pubblico che cantava a squarciagola.

Ad un certo punto tutto l’oratorio si è profumato di frittelle preparate dallo staff, e i bambini non sono riusciti a resistere ,scatenando un po’ di giustificata confusione. La festa è continuata a ritmo di musica, come se fosse carnevale, con trenini palloncini e coriandoli. Soddisfatti sono stati i genitori, i quali ringraziano in particolare gli animatori per il lavoro svolto, per la pazienza che hanno avuto a gestire tutti quei bambini, i quali, dispiaciuti per la conclusione di questa magica avventura, aspettano già da ora l’anno prossimo.

 

[da La Voce del Paese dell'11 Luglio]

Qui tutte le foto, a cura di Laura Tagarelli e Francesca Anelli.

Commenti 

 
#1 stefano_1 2015-07-17 09:31
Grazie per quello che fate.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI