Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

Sport, la piazza del Porto si trasforma in un campo da gioco

Torre a Mare. Tornei sportivi front

 

Anche quest’anno la festa di San Nicola fa da cornice ad una serie di eventi sportivi, che coinvolgeranno giovanissimi, giovani e meno giovani. L’ultima settimana di Luglio ha di fatto sancito l’inizio dei festeggiamenti del Santo Patrono.

Ad aprire il programma degli eventi civili è stato il torneo di basket. Per l’occasione, il Coni ha gentilmente prestato alla comunità pelosina attrezzature e materiale per permettere di trasformare la piazza del Porto in un Palazzetto dello Sport a cielo aperto. Lo sport e i giovani al centro delle manifestazioni civili, in ragione dei valori di lealtà e rispetto che caratterizzano le discipline sportive di ogni genere.

Lunedì 27, poi, è stata la volta della fase preliminare del torneo di basket. Le squadre, formate dai ragazzi del quartiere sono state divise per età, permettendo così a tutti di partecipare e competere. La piazza si è d’improvviso trasformata in un campetto da basket, dove i giovanissimi hanno dato spettacolo a suon di canestri.

Martedì è stata la volta della Coppa San Nicola, torneo all’Italiana di calcetto, tre contro tre. Le fasi finali si sono svolte rispettivamente mercoledì e giovedì, in una cornice fantastica. Mentre il sole tramontava, la piazza si popolava di genitori e curiosi, pronti a tifare i propri ragazzi ed applaudire ogni singolo goal o canestro vincente.

Ancora una volta dobbiamo spendere parole di elogio per lo staff dei ragazzi della parrocchia, che in brevissimo tempo hanno allestito il campo e dato il via agli incontri. La parte sportiva della festa di San Nicola è stata coordinata dal signor Centofanti, che ha sapientemente formato i gironi ed arbitrato gli incontri. Inevitabile vedere come un piccolo campetto possa trasformare la piazza del quartiere in un tempio dello sport e del rispetto. In campo non è mancato l’agonismo, ma il tutto nel totale spirito di lealtà e fair play. Sicuramente i protagonisti indiscussi sono stati i più giovani, che animati dalla voglia di vincere si sono lasciati andare all’entusiasmo, regalando attimi di vero e sano spettacolo.

Le squadre vincitrici saranno premiate in occasione della serata finale del 3 Agosto. I tornei di basket e calcetto sono solo l’antipasto, infatti nei prossimi giorni si svolgeranno le gare di nuoto e di voga, quest’ultima regalerà spettacolo e tradizione come lo scorso anno.


[da La Voce del Paese del 1° Agosto]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI