Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

Festa di San Rocco, in moto la macchina organizzativa

Noicattaro. San Rocco front

 

La Confraternita M. SS. Immacolata, custode della devozione al santo francese, cura la macchina organizzativa della festa che quest’anno si terrà nei giorni 5-6-7 Settembre.

In occasione dei festeggiamenti 2015, la Confraternita e un gruppo di volontari ha stilato un programma di tutto rispetto che, accanto agli eventi religiosi - Novena e Sante Messe - consentirà di vivere in modo intenso e partecipato i momenti di festa.

Le novità che segneranno questa edizione non sono poche: a grande richiesta verrà riproiettato nella Rettoria dell’Immacolata il film-documentario sulla vita del Santo, come gadget saranno disponibili delle calamite raffiguranti il Santo rivestito in argento; i questuanti stanno già distribuendo il programma e l’immagine del San Rocco di cartapesta (il simulacro intronizzato in piazza Umberto I). Aspetto più interessante è il restauro che si sta effettuando su questa statua (grazie alla lungimiranza e all’attenzione della Congrega e soprattutto al contributo di un anonimo devoto). Nell’immagine distribuita, oltre ad indicare gli attributi iconografici, si visioneranno le pessime condizioni in cui versava. In concomitanza coi festeggiamenti di Settembre, giacché essa può essere osservata solo in questo periodo dell’anno, i nojani potranno appurare le inedite novità che i certosini lavori di restauro stanno restituendo ad un’opera datata al XIX secolo.

Come da tradizione piazza Umberto I verrà abbellita da luminarie, l’altare dell’intronizzazione sarà riprodotto in cartapesta e i fuochi pirici domenicali si effettueranno in piazza Vittorio Emanuele III (Villa). Il tutto sarà poi condito dalle consuete performance musicali mattutine e serali di concerti bandistici tra i più quotati del momento (Gran Concerti bandistici di Squinzano, Lizzano e Noicàttaro).

A breve verrà dato alle stampe il manifesto col programma religioso e civile della festa.

Noicattaro. San Rocco intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI