Lunedì 18 Marzo 2019
   
Text Size

Lavori di riqualificazione, i divieti per il mese di Settembre

lavori in corso

 

Con l’ordinanza n. 66/2015 il V Settore Operativo del Comune di Noicattaro istituiva obblighi e divieti per l’esecuzione dei lavori di riqualificazione in via Cesare Battisti e aree annesse al nucleo antico. Con una nota scritta, la ditta esecutrice dei lavori ha chiesto la proroga dei termini di ulteriori 40 giorni per l’ultimazione dei predetti lavori di riqualificazione. Pertanto il Comandante della Polizia Locale - dott. Oscar Rubino - ha ordinato, nel periodo dal 1° Settembre al 7 Ottobre 2015, l’istituzione dei seguenti obblighi e divieti nei seguenti tratti di strada:

-          divieto di fermata in via Oberdan, lato a numerazione dispari, nel tratto compreso tra via Cannelle e via Cesare Battisti;

-          sosta riservata al carico e scarico, dalle ore 7.00 alle ore 18.00, in piazza Umberto I di fronte al civico 47, per i mezzi d’opera adibiti al trasporto dei materiali edili, con esclusione dei giorni 5-6-7 Settembre 2015, in quanto coincidenti con lo svolgimento dei festeggiamenti in onore di San Rocco.

E sempre a proposito di lavori di riqualificazione, un’altra zona del paese è pronta per essere rimodernata. Con ordinanza n.81/2015 il Dirigente del V Settore ha imposto, nel periodo dal 2 al 25 Settembre 2015, l’istituzione del divieto di transito, sosta e fermata nelle strade impegnate dai lavori, ovvero via Console Positano, via De Mattia, via Garibaldi, via Telegrafo e via Carmine.

Si invita la cittadinanza a rispettare tali disposizioni.

Commenti 

 
#3 Batman 2015-09-05 07:17
L'operazione riqualificazione è solo agli inizi; ben presto si passerà alla riqualificazione anche della politica.
 
 
#2 Rafael 2015-09-03 15:12
Sarebbe auspicabile che si riqualificasse l'intero territorio leberandolo da gente poco raccomandabile e dai numerosi extracomunitari presenti garandendo più sicurezza; solo così il cittadino potrà godere e vivere il paese.La mancanza di sicurezza, il paese ridotto ad un dormitorio, senza controllo del territorio, ogni intervento di riqualificazione risulterebbe vana con dispendio di denaro pubblico.
 
 
#1 nojano70 2015-09-03 12:45
Nemmeno a parigi fanno tutti questi lavori di riqualificazione.....riqualificano e riqualificano......ma noicattaro cade sempre piu' nella c**** !!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI