Lunedì 21 Gennaio 2019
   
Text Size

Piazza Umberto I si è tinta di Bianco. Le foto della II edizione

Noicattaro. Cena in Bianco 2015 front

 

Si è conclusa con grande soddisfazione ed entusiasmo da parte di tutti la seconda edizione della Cena in Bianco, fortemente voluta ed organizzata da Giacomo Innamorato e dal suo “braccio destro” Giuseppe Pirulli.

Via Console Positano è stata la location della prima edizione dell’evento, tenutasi lo scorso 18 Settembre 2014; quest’anno invece, è stata piazza Umberto I, centro del nostro paese, ad accogliere la cena, nella mite serata di sabato 12 Settembre.

Nonostante l’organizzazione dell’evento - tra permessi, preparativi e pubblicità - sia avvenuta in circa dieci giorni, i cittadini nojani hanno riposto bene all’iniziativa: più di 400, infatti, sono stati coloro che hanno voluto prendere parte alla Cena in Bianco, decidendo di trascorrere una serata diversa, con amici e familiari, nel proprio paese.

Nelle ore pomeridiane precedenti la cena, i vari gruppi hanno allestito il proprio spazio, precedentemente prenotato, portando da casa tutto l’occorrente: infatti, oltre alle vivande ed alle bibite, il format della Cena in Bianco prevede che ognuno porti da casa tavoli, sedie, tovaglie in tessuto bianco, stoviglie in ceramica, porcellana o vetro ma comunque non in plastica, carta o altro materiale che produrrebbe rifiuti. Infatti, la Cena in Bianco è così chiamata anche perché ha come prerogativa il rispetto dell’ambiente.

Inoltre, ogni “postazione” è stata personalizzata dagli stessi utenti, che hanno arricchito i tavoli con addobbi floreali, centrotavola, palloncini ecc; il tutto per rendere l’ambiente più elegante e l’atmosfera più sofisticata.

Quindi, terminati i preparativi ed indossati gli abiti bianchi, ha avuto inizio la cena: non senza però il tipico ed entusiasmante sventolio dei tovaglioli, sulle note di “Viva la Vida”, dei Coldplay. Ad accompagnare i commensali durante la prima parte della serata c’è stata la meravigliosa musica della violoncellista Scintilla Porfido e l’energica voce della cantante Jasmine Di Bari.

Ma, terminati gli antipasti, spazio al divertimento grazie al dj Sergio Daka, che con il suo mixer ha movimentato la festa, aiutato nell’animazione da Angelo Sciannameo.

Tra balli di gruppo, risate, chiacchiere, anche la seconda edizione della Cena in Bianco si è rivelata un vero successo. A conclusione della serata poi, come di consueto, sono stati premiati i partecipanti che tra tutti si sono distinti per aver arredato il loro tavolo in modo più elegante e raffinato: al terzo posto si è classificato il tavolo capitanato da Miriam Cacucci; secondo posto per il tavolo del signor Laudadio e primo posto per il tavolo del signor Miulli.

Orgoglioso Giacomo Innamorato che, promotore dell’evento, anche quest’anno è riuscito a portare a Noicattaro la Cena in Bianco, non senza le solite difficoltà organizzative. Ha così commentato il post-evento sulla pagina Facebook ufficiale della Cena: “Sono molto soddisfatto. Tutti insieme abbiamo realizzato il sogno di dipingere di bianco e di portare un po’ di magia a Noicattaro! La piazza si è trasformata in un salone a cielo aperto dove abbiamo condiviso una serata stupenda! Un grande ringraziamento va alle tante attività commerciali per il loro contributo, al Comando dei Vigili Urbani per la grande disponibilità ed alla Protezione Civile. Ma il ringraziamento più grande va a tutti voi per la grandissima partecipazione! Arrivederci alla prossima edizione!”.

Speriamo che il nostro paese possa offrire ai cittadini una quantità sempre maggiore di manifestazioni perchè la Cena in Bianco, il CarnevaNoja, il Palio, i festeggiamenti in occasione del Natale, dimostrano che i nojani rispondono sempre attivamente agli eventi del paese, con tanta voglia di riscattarsi e divertirsi.


[da La Voce del Paese del 19 Settembre]

Qui alcune foto, a cura di Elio Armagno e Antonio Notarstefano.

Commenti 

 
#2 nojano vero 2015-09-23 12:14
Per "bocca asciutta"
Io ho partecipato e ho una visto una piazza Umberto (area molto grande) totalmente piena di gente...non credo che 100 persone avrebbeto riempito in quel modo tale area..secondoe abbiamo superato le 400 persone! Un ringraziamento a chi ha organizzato!serata stupenda
 
 
#1 a bocca asciutta 2015-09-22 21:44
Se ne prevedevano 400 ma di fatto erano un centinaio
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI