Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

I Giovani dell’A.C.: “Vogliamo prenderci cura dell’ambiente”

Noicattaro. Pulizie Azione Cattolica front

 

Muniti di rastrello, guanti, scope e buste, i giovani dell’Azione Cattolica (A.C.) della Parrocchia S. M. del Carmine, nella mattina di sabato 12 Settembre, hanno ripulito la villa comunale e i Giardini Porcelli, due spazi di aggregazione in cui i rifiuti la fanno da padrone. In questi luoghi, purtroppo, l’inciviltà regna sovrana, tra l’indifferenza di chi dovrebbe controllare e monitorare il territorio. I volontari dell’A.C. - in tutto una ventina - hanno trovato carte, lattine, mozziconi di sigarette, spazzatura di ogni genere. Con il loro intervento hanno reso le aree più vivibili, come testimoniano le foto del prima e del dopo.

Difendere il Creato e sensibilizzare la gente alla cura del verde sono i principali obiettivi dell’iniziativa lanciata dai Giovani e sostenuta da don Giuseppe Bozzi. L’idea è nata durante il campo scuola estivo, a cui hanno partecipato ragazzi dai 18 ai 30 anni: “Durante il campo scuola - ha commentato Lucrezia Anelli, membro dell’A.C - noi Giovani di Azione Cattolica abbiamo affrontato il tema ‘la cura del Creato’. Dopo aver sviscerato l’argomento, abbiamo preso coscienza del fatto che nel nostro paese fosse necessario custodire gli spazi verdi. Abbiamo iniziato col prenderci cura della villa e dei Giardini Porcelli, aree che più di tutte necessitano di un intervento”.

Senza ombra di dubbio si tratta di un bel segno di attenzione per il nostro paese. Tuttavia, già qualche mese fa - è bene ricordarlo - un gruppo di cittadini aveva promosso la stessa iniziativa per sensibilizzare il senso civico. “Probabilmente la motivazione sarà diversa. La ragione che ha spinto noi dell’Azione Cattolica ad intervenire è profonda: prendersi cura del Creato per l’appunto. Il nostro intento non è solo quello di pulire le zone verdi ma è un continuo prenderci cura dello spazio; non si tratta di tappare i buchi di un’azienda che non fa il suo dovere al 100%. Noi vogliamo renderci responsabili di questa zona, del verde”, ha dichiarato un altro membro dell’A.C.

Certamente i volontari non hanno incontrato poche difficoltà, vuoi per la gestione della raccolta differenziata, vuoi per il caldo. Tra i volontari c’era un volto noto, quello dell’ex Presidente del Consiglio Sergio Ardito: “Il gruppo Giovani ha posto l’attenzione sul rapporto tra il Creato e Dio: la cura del verde fa parte dei doveri dei cittadini. Inoltre, con l’inizio della differenziata, era giusto dare un segnale”. L’impegno dei volontari dell’A.C. non si arresta a questa iniziativa: “Tra le varie iniziative ci sarà quella di prendere in gestione uno spazio verde e di curarlo”, ha concluso Sergio Ardito.


[da La Voce del Paese del 19 Settembre]

Noicattaro. Pulizie Azione Cattolica intero

Commenti 

 
#13 Vittorio Reho 2015-09-26 15:53
Quando vedo le cose storte, le metto in risalto, polemizzando e mettendoci la faccia, rischiando querele che, stranamente, non arrivano mai, forse perché mi pongo dalla parte giusta, a differenza di qualche coraggioso anonimo che, non avendo niente da controbattere, offende gratuitamente.
Torno a dire che ho apprezzato l'iniziativa dei Giovani dell'A.C. di Noicattaro, come ho apprezzato tutte le precedenti organizzate da altre associazioni, senza stare a distinguere se fossero politicizzate o meno.
Ho trovato stonato l'intervento del giovane cattolico Sergio Ardito, ex assessore, ex consigliere comunale surrogato ed ex presidente del consiglio, dal momento che sulla sua pagina facebook scrive:" C'è chi mentre puliva inondava i gruppi facebook di foto per far vedere a tutti ciò che stava facendo ...".
Ho avuto l'impressione di assistere alla famosa scenetta del bue che dà del cornuto all'asino.
Di ciò che ho fatto io nella vita e che continuo a fare, devo dare conto soltanto alla mia coscienza e non a chi non ha nemmeno il coraggio di mettere fuori dalla porta le sue corna!
 
 
#12 incompete 2015-09-23 21:34
HO LA CERTEZZA CHE TUTTO CIO' E SOLO UNA PRESA PER I FONDELLI. IN REALTÀ LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON E' MAI AVVENUTA SUL SERIE, E' SOLO UNA GRANDE FARSA. SAPETE CHE FINE FANNO I NOSTRI RIFIUTI ? NO? VANNO A FINIRE TUTTI NELL'INDIFFERENZIATA APPARTE L'UMIDO. BUONA RACCOLTA A TUTTI
 
 
#11 fede trollman 2015-09-23 11:26
vittorio reho ma invece di polemizzare, perchè non fa lei qualcosa??
 
 
#10 ex gioss 2015-09-23 07:13
Leggere alcuni commenti mi fa pensare che questi nojani vivono di invidia. Da parte mia ringrazio Sergio che ho avuto modo di conoscere come educatore della Chiesa del Carmine ed è una persona eccezionale, sempre in prima linea in tutte le iniziative della parrocchia. Queste le testimonianze che a noi servono.
 
 
#9 Mario 2015-09-22 20:48
Ragazzi apprezzate l'impegno dei ragazzi di Ac! Lasciate stare le chiacchiere politiche
 
 
#8 Chiara 2015-09-22 20:48
È solo campagna elettorale per Sergio Ardito!peccato sembrava tutto vero
 
 
#7 Lucrezia Anelli 2015-09-22 20:11
Ci tengo col presente commento a precisare che, come detto nell'articolo, l'interesse dei giovani è chiaro e ben espresso nelle maglie del nostro credo, in una associazione apolitica e priva di ogni losca visione utilitaristica. Sergio è un giovane della nostra associazione e come tale ha partecipato all'iniziativa, come tale lo conosciamo. La specifica di vecchi ruoli nulla ha a che vedere con la volontà dell'AC, ma con una scelta giornalistica.
 
 
#6 MARCANTONIO 2015-09-22 17:11
È iniziata la campagna elettorale.....bravo Sergio Ardito ********************
 
 
#5 really? 2015-09-22 14:44
Chissà perchè, in 4 anni di (mala) amministrazione (il paese era sporco, come ora) i Giovani non si sono mossi per niente. Ora che le elezioni sono vicine, tutti in aiuto a Sergio!
 
 
#4 Matteo giarginell 2015-09-22 13:47
ottima iniziativa dei Giovani Ac! Unica nota stonata la sottolineatura della presenza di Sergio Ardito. Quindi si vede che questa è stata una iniziativa con un risvolto elettorale fatta appositamente dagli amici di Sergio Ardito per fare pubblicità all' amico
 
 
#3 Vittorio Reho 2015-09-22 09:24
Ogni volta che leggo, un po' dappertutto, commenti di anonimi che, stupidamente, fanno dell'ironia sul mio cognome, mi vergogno d'essere residente a Noicattaro da oltre 40 anni, avendo a che fare con dei veri e propri i******.
Questi anonimi codardi non mi fanno vomitare: MI FANNO SCHIFO!
Mi limito ad utilizzare questi termini, perché sono ospite di noicattaroweb, invitando i coraggiosi conigli nojani a venirsi a leggere ciò che pubblicherò in merito sulla mia pagine facebook, così ci facciamo quattro risate!!!
 
 
#2 CONFESSO 2015-09-22 07:17
Ogni volta che leggo i commenti di reho vi devo essere sinceri, il mio stomaco ha un sussulto: conati di vomito
 
 
#1 Vittorio Reho 2015-09-21 18:19
Ottima l'iniziativa, esempio per invogliare i tanti incivili a rispettare l'ambiente e, soprattutto, la legge.
Apprezzabile il commento di Lucrezia Anelli, membro dell’A.C.
Ha guastato il tutto, la citazione della presenza di un ex amministratore politico e la sua promessa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI