Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

"Nutrimenti", il progetto tematico del Presidio del Libro

Locandina

 

Domenica 27 settembre, in coincidenza con la Festa dei Lettori 2015, presso il Palazzo della Cultura in via Console Positano, a Noicàttaro, dalle ore 19.00 si svolgerà la serata inaugurale del progetto tematico 2015/2016  NUTRIMENTI – anima corpo memoria proposto dal Presidio del Libro-Associazione Ali di carta.

Il percorso si snoderà attraverso temi e ambiti che rispecchiano l’esigenza umana di nutrire l’anima, la memoria e il corpo, si soffermerà nell’analisi di espressioni artistiche e linguaggi scientifici.

Esplorare i "gusti" delle nostre emozioni, dei nostri sogni e delle nostre curiosità  attraverso la scienza, la letteratura, il cinema, la musica e l’arte: questo lo scopo del primo appuntamento, che si espleterà in una serie di agili miniconferenze tenute da esperti di vari settori e intervallate dalla lettura di brani letterari.

La ricercatrice universitaria Sandra Lucente presenterà la sua Dispensa di Matematica; con il docente di Composizione Vito Liturri si scoprirà La musica cibo per la mente? attraverso un Breve excursus nel linguaggio musicale da Beethoven a Lucio Battisti; il medico dietologo Pasquale Cacciapaglia in Cibo e falsi miti analizzerà i luoghi comuni che condizionano l’alimentazione; Gnam gnam bugs – A tavola con gli insettiè la proposta di nuovi generi di alimenti che sarà illustrata da Isabella Paciolla e Barbara Di Maggio ; il prof. Nicola Troiani in Il pane e la luce guiderà nella fruizione di opere d’arte che mostrano il cibo nell’arte. La serata si concluderà con uno spettacolo di Nick Difino, il food-dj che nei suoi show gastrofonici lega cibo, letteratura e musica.

In una sala adiacente alla Pinacoteca del Palazzo della Cultura, inoltre, sarà allestita una installazione cinematografica nella quale si potrà gustare un collage di spezzoni di film, con le scene più golose del cinema.

Locandina

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI