Sabato 23 Marzo 2019
   
Text Size

Via Martiri della Carità, si cambia. Divieti in via Vecchia Rutigliano

Noicattaro. Polizia Locale front

 

Cambia ancora la disciplina della circolazione stradale in via Martiri della Carità. Ricorderete che, con ordinanza n. 96/2015 era stato istituito il “divieto di sosta”, dalle ore 00.00 alle ore 24.00, su ambo i lati, in via Martiri della Carità, ad esclusione dell’area di parcheggio sul lato a numerazione dispari, di fronte ai civici 14 e 16.

“Da una verifica effettuata in loco - si legge nell’ordinanza n.109/2015 dell’11 Novembre scorso - emerge che l’ampiezza della carreggiata consente la sosta su di un lato, fermo restando che la stessa sarà delimitata sul lato che allo stato attuale presenta minori autorizzazioni per passi carrabili”. Pertanto il Comandante di Polizia Locale, dott. Oscar Rubino, ha ordinato, a decorrere dal giorno 13 Novembre 2015, l’istituzione del divieto di fermata sul lato a numerazione dispari, ad esclusione dell’area di parcheggio di fronte ai civici 14 e 16, e l’individuazione degli stalli di sosta sul lato a numerazione pari.

Cambia la disciplina anche in un’altra zona del paese. Il Dirigente del V Settore Operativo ha ordinato, a decorrere dal giorno 13 Novembre 2015, l’istituzione dei seguenti obblighi e divieti, al fine di rendere più agevole e fluida la circolazione:

  • doppio senso di circolazione in via Vecchia Rutigliano, nel tratto compreso tra via Ippolito Nievo e via Pesole;
  • divieto di fermata in via Vecchia Rutigliano, ambo i lati, nel tratto compreso tra via Pesole e via Luigi Settembrini;
  • divieto di fermata in via Vecchia Rutigliano, lato dispari, nel tratto compreso tra via Luigi Settembrini e via Ippolito Nievo.

A carico dei trasgressori saranno comminate le sanzioni previste dalla legge.

Commenti 

 
#1 Franchino 2015-11-12 17:03
Rimane incomprensibile il fatto che a fronte di 8 passi carrabili sul lato destro rispetto ai 6 del lato sinistro risultino minori autorizzazioni sul lato destro.
È un problema di matematica o di che?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI