Domenica 08 Dicembre 2019
   
Text Size

Festa al sapore di autunno alla Scuola dell’Infanzia “Caldarazzo”

Noicattaro. Festa dell'Autunno alla Caldarazzo front

 

Esplorare la bellezza dell’autunno: è stata questa l’avventura formativa che lo scorso 11 Novembre la Scuola dell’Infanzia “Caldarazzo-Scarola” - facente parte del 2° Circolo Didattico “A. De Gasperi” - ha offerto ai suoi piccoli alunni di 3, 4 e 5 anni. Una giornata didattica aperta, ideata per far conoscere le peculiarità della stagione in corso e vivere insieme un momento di festa, immersi in un allestimento scenico che ha riproposto tutti i colori e le sfumature di Novembre.

A dare il benvenuto ai presenti è stata la maestra Maria Fanelli: “Grazie a tutti i genitori dal profondo del cuore da parte della sottoscritta, di tutte le docenti e del nostro Dirigente Scolastico, la dott.ssa Domenica Camposeo, per la collaborazione e la disponibilità che ci offrite sempre. Vi auguro una giornata di festa!”. Una manifestazione ideata, sottolinea la maestra, per far gioire i bambini per i tesori che questa stagione offre.

I piccolissimi, gli alunni di 3 e 4 anni, hanno sfilato in mattinata, a partire dalle ore 11. I bambini si sono esibiti nel “girotondo dell’amicizia”. Un’emozione unica, raccontano i presenti, soprattutto per quei genitori che per la prima volta vivono, attraverso i loro figli, l’esperienza della scuola. Tra un’esibizione e l’altra il pubblico ha potuto degustare i prodotti tipici della stagione, preparati con cura da alcune mamme. Un vero e proprio buffet: banchetti allestiti con ogni genere di frutta e verdura autunnali, dalle castagne ai funghi, dalle zucche alle melagrane, alle mele cotogne e a quanto altro si possa trovare in questa stagione. E, festeggiando l’autunno, non poteva mancare la tradizionale “castagnata”, realizzata grazie all’aiuto di un nonno. Grazie a lui e ai suoi tradizionali attrezzi, i piccoli hanno potuto rivivere ogni fase della preparazione. I “grandicelli” della scuola primaria, più avvezzi al palcoscenico, si sono esibiti nel pomeriggio, dimostrando le loro doti musicali. I cinquenni hanno poi svolto un percorso, in cui hanno imitato gli animali che vanno in letargo.

La scoperta dell’autunno è stato un viaggio sensoriale per i bambini, e ha contemplato tutti gli aspetti che portano alla realizzazione della castagnata, dalla raccolta all’assaggio. Ad ogni esibizione dei piccoli alunni seguivano applausi fragorosi: il pubblico senza ombra di dubbio si è dichiarato molto soddisfatto. Anche le insegnanti sono contente della buona riuscita dell’iniziativa, soprattutto perché i bambini, come sempre in queste occasioni, hanno dato prova di grande maturità, mettendo in luce le loro qualità artistiche anche nella realizzazione delle scenografie.


[da La Voce del Paese del 14 Novembre]

Qui alcune foto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI