Venerdì 18 Gennaio 2019
   
Text Size

Festa dell’Albero 2015, Noicattaro pronta a diventare più verde

Noicattaro. Festa dell'Albero 2015 front

 

Ogni anno Legambiente, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, che ricorre il 21 Novembre, invita le associazioni, gli enti locali e le scuole ad organizzare la “Festa dell’Albero”, un’iniziativa che ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini alle tematiche ambientali, diventate ormai argomento di quotidiana attualità. E anche Noicattaro, come ormai consolidata tradizione, ha celebrato la Festa dell’Albero. Lo scorso sabato 21 Novembre, infatti, gli alunni della scuola elementare “Alcide De Gasperi”, accompagnati da insegnanti e genitori, sono stati coinvolti con attività di valorizzazione del verde e tutela dell’ambiente. La manifestazione, svoltasi in piazza Vittorio Emanuele III, è stata organizzata dall’associazione “Parco Paradiso”, che anche quest’anno ha fatto uno straordinario lavoro nonostante le scarse risorse economiche a disposizione.

L’evento, patrocinato dal Comune, ha avuto inizio con la messa a dimora di due piante di Leccio e di un piccolo albero, il Corbezzolo, la cui caratteristica è quella di “assumere i colori della bandiera italiana durante la sua fase di maturazione”, come ha spiegato Angelo Madio, membro dell’associazione “Parco Paradiso”.

Al centro della villa comunale, laddove dimora maestoso un albero secolare di ulivo, simbolo della nostra terra, sono stati piantumati dagli associati, con l’aiuto straordinario delle mani dei bambini presenti, aiuole, cespugli e piante di “viola del pensiero”. Gli alunni hanno animato la festa con canti, balli e lavoretti preparati per l’occasione ricordando che “gli alberi sono importanti perché danno ossigeno”, “perché liberano la mente e aiutano il nostro benessere psicofisico”, “proteggono noi e gli animali che fanno parte del nostro ecosistema”.

Inoltre, durante la mattinata le classi presenti hanno voluto ricordare la Giornata Internazionale dei Diritti dei Fanciulli, tenutasi il 20 Novembre, menzionando alcuni articoli della Convenzione Internazionale del 1989: il diritto di tutti i bambini all’istruzione, il diritto di tutela contro ogni forma di sfruttamento ed infine il diritto di accesso all’acqua potabile.

La Festa dell’Albero è proseguita con l’esibizione del mago e illusionista Hulian, tra lo stupore e il divertimento dei bambini e la loro gioia nel far volare un albero fatto di palloncini.

Un ringraziamento doveroso va all’associazione “Parco Paradiso” che, con le sole risorse messe a disposizione dagli associati, è riuscita a dare lezione di cittadinanza attiva ai presenti, ricordando che la tutela e la salvaguardia del nostro ambiente non deve essere un impegno di pochi ma un dovere di tutti!


[da La Voce del Paese del 28 Novembre]

Qui alcune foto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI