Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

“Movimento Nojano” per un Natale all’insegna di suggestioni e allegria

Noicattaro. Giacomo Innamorato front

 

Con le festività ormai alle porte, addobbi e ghirlande, luci e festoni già decorano le case dei nojani ed animano le strade; le vetrine colorate e sgargianti invitano le persone a farsi rapire dalla magica atmosfera natalizia. A tal proposito, per ravvivare il più possibile le vie del paese nell’imminenza delle festività, degne di nota sono le iniziative in programma dell’associazione “Movimento Nojano”, coadiuvate dalla collaborazione di diverse attività commerciali. Ne abbiamo parlato con Giacomo Innamorato, presidente dell’associazione sopracitata.

Quali sono le manifestazioni in programma?

Le manifestazioni organizzate sono tre, con la possibilità di organizzarne una quarta che però è al momento in fase di elaborazione. La prima è l’inaugurazione della “Casa di Babbo Natale”, che si terrà il 17 Dicembre in Corso Roma; si tratta di una rivisitazione dell’iniziativa da noi già proposta lo scorso anno con grande successo: i bambini potranno incontrare ‘Santa Claus’, parlargli, fare una foto con lui e, se vorranno, dargli una letterina o un disegno. La “Casa” resterà aperta fino al 23 Dicembre, con l’eccezione della serata di sabato 19, circostanza in cui si svolgerà il secondo evento, “Passeggiando con Babbo Natale”: Babbo Natale si sposterà con il suo trenino, accompagnato dai suoi elfi, per via Principe Umberto: un ulteriore momento d’incontro con i bambini, nonché un’opportunità di svago per gli adulti, con la proposta, altresì, di una serie di mercatini natalizi, stand gastronomici, artisti di strada, spettacoli di magia e di burattini, musiche a tema e una speciale nevicata artificiale. Insomma, una serata di gioia e festeggiamenti, rivolta a tutte le età.

Che altro bolle in pentola?

Il terzo evento, infine, si terrà il 20 Dicembre, in concomitanza con il ritorno di Babbo Natale nella sua “Casa” in Corso Roma: dalle 18.30 avrà luogo “Natale in Corso…Roma”, ancora con tanti mercatini, artisti di strada, musica dal vivo con un coro gospel e di nuovo la possibilità di visitare la “Casa di Babbo Natale”, oltre che di fare un giro con lui sul suo trenino. Ce n’è per tutti i gusti, insomma! Per non farci mancare nulla, poi, in aggiunta alle tre fiere già citate, sono in programma dei concorsi…

Ci dica di più: di che tipo di concorsi si tratta?

Il primo partirà dal 19 Dicembre, e si chiamerà “Il Natale per te”, rivolto ai più piccoli: ogni bambino potrà recapitare personalmente alla “Casa di Babbo Natale” il proprio disegnino, in cui raffigurerà cosa rappresenta per lui questa festività; Babbo Natale in persona sceglierà il disegno più bello il 22 Dicembre, e premierà il vincitore. Il secondo concorso, più “moderno” e rivolto a grandi e piccini, avrà luogo il 19 e il 20 Dicembre, in alcune postazioni adibite in via Principe Umberto prima e in Corso Roma poi: “Scatta e vinci!”, ovvero un autoscatto con Babbo Natale che, una volta pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento, potrà permettere agli autori delle foto più “cliccate” di vincere dei piccoli premi e gadget offerti dagli esercizi commerciali.

Ci parlava di un probabile ulteriore evento in programma… Di cosa si tratta?

Si tratta della “Corsa dei Babbi Natale”, prevista per la mattina del 20 Dicembre: una passeggiata non agonistica di alcuni volontari travestiti da Babbo Natale, lungo un percorso all’interno del paese. Purtroppo, però, i preparativi procedono un po’ a rilento, in quanto c’è bisogno di tempo per ottenere tutti i permessi necessari, e l’organizzazione delle altre manifestazioni ci sta impegnando già molto. Anzi, poiché per ora ci sono ancora poche adesioni, ne approfitto per invitare chiunque sia interessato a partecipare a farsi vivo!

Pare quasi impossibile che una simile mole di eventi sia stata organizzata da una singola associazione in così poco tempo! Dove trovate gli stimoli per impegnarvi così tanto per la corretta riuscita di questi eventi?

Innanzitutto devo precisare che non siamo assolutamente soli, e a tal proposito voglio approfittarne per ringraziare di cuore, attraverso queste pagine, gli esercizi commerciali di via Principe Umberto e di Corso Roma, che stanno collaborando con noi. L’impegno della nostra associazione, poi, è animato dal desiderio di offrire ai bambini una visione più positiva del nostro paese e, allo stesso tempo, di coinvolgere adulti e piccini in un clima di festa genuino e sereno.


[da La Voce del Paese del 12 Dicembre]

Noicattaro. La casa di Babbo Natale 2015 intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI