Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

“Natale in festa” alla scuola d’infanzia di Parchitello

Noicattaro. Recita Natale 2015 Pascoli-Parchitello front

 

Grande partecipazione per l’evento “Natale in festa” promosso dalla scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “Pascoli-Parchitello”. L’evento natalizio, svolto nel pomeriggio di venerdì 18 Dicembre nell’atrio antistante la struttura, ha coinvolto le tre sezioni della scuola.

I bambini di età compresa fra i 3 e i 5 anni si sono cimentati in simpatici balletti, aiutati dai loro insegnanti, e hanno intonato le più belle canzoni di Natale; il tutto alla presenza dei loro genitori, entusiasti della recita e dell’impegno preso dai loro pargoli.

L’arrivo di Babbo Natale ha reso ancora più magico il clima natalizio creato dai bambini. Ignari del suo ingresso, lo hanno accolto avvolgendolo in un grosso abbraccio collettivo. Per ogni sezione della scuola Babbo Natale ha estratto dal suo sacco dei doni che i bambini utilizzeranno esclusivamente a scuola. “L’idea di regalare ai bambini dei giocattoli da utilizzare a scuola ha uno scopo educativo”, ha riferito la maestra Ezia Liturri. “Vogliamo inculcare in loro la voglia di condividere i giochi, perché molto spesso i bambini litigano per avere il possesso esclusivo dell’oggetto”.

La condivisione, un comportamento molto spesso lasciato in secondo piano, permette di insegnare loro ad avere rispetto reciproco e voglia di stare assieme. “Bisogna condividere tutto, anche i giochi”, ha specificato la maestra Angela Fiore. “Quale momento migliore per insegnarglielo se non nel periodo di Natale?”.

“Quello che le maestre hanno voluto far capire ai bambini è il vero valore del Natale. Aldilà dell’evento religioso che ha la sua importanza per chi crede, il Natale è un momento di condivisione, ha aggiunto la prof.ssa Daniela Menga, Dirigente Scolastico della Pascoli-Parchitello. “Inoltre, la scelta di fare qui la festa è stato un modo per far capire che la scuola dell’infanzia è una grande casa aperta a tutti gli amici”.

Al termine della recita è stato allestito un piccolo stand destinato alla vendita di dolci tipici di Natale. Le pietanze, realizzate dalle mamme dei piccoli, sono state vendute al pubblico con lo scopo di destinare il ricavato per finanziare le casse della scuola nell’acquisto di materiale didattico. Fiduciosi nel rapporto scuola-famiglia, l’istituto ha coinvolto i genitori in questa operazione di auto-finanziamento. “Lo scopo dell’auto-finanziamento è anche quello di creare un legame sempre più forte tra le famiglie, e questa è stata l’occasione per far sì che ciò accadesse”, ha concluso il Dirigente Scolastico. “Quello che ci anima è anche lo spirito di unione. Ci piacerebbe che la comunità di Parchitello considerasse la scuola come il suo punto di riferimento”.


[da La Voce del Paese del 9 Gennaio]

Noicattaro. Recita Natale 2015 Pascoli-Parchitello intero

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI