Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

Cambio di viabilità? Il Dirigente Lasorella smentisce

Noicattaro. Via Principe Umberto front


 

La scorsa settimana vi abbiamo parlato di un possibile cambio del senso di direzione di marcia in via Principe Umberto (foto in alto), via Dalmazia e via Crocecchia (foto in basso), consentendo a quest’ultima via di diventare strada in entrata dal paese mentre via Principe Umberto strada in uscita.

Il possibile cambio di direzione aveva creato due correnti di pensiero differenti tra gli esercenti: a una parte di loro non importava nulla del probabile cambio di viabilità, addossando la colpa delle difficoltà nel rilancio del commercio locale più a una mancanza di attenzione da parte dell’amministrazione comunale piuttosto che al senso di marcia, mentre altri sostenevano e lamentavano possibili cali nelle vendite dovuta alla reperibilità dell’attività da parte di clienti non nojani.

 

Finalmente possiamo darvi una risposta “certa” in merito alla questione e dirvi che la notizia è priva di fondamento. Abbiamo incontrato negli uffici comunali l’arch. Lasorella, responsabile del progetto di “Riqualificazione di via Carmine, Piazza Umberto I e Vittorio Emanuele III” - ASSE VII - AZIONE 7.1.1, P.O. - F.E.S.R. 2007-2013 Piani Integrati di Sviluppo Urbano di città medio/grandi, il quale ci ha più volte ribadito che la diceria “non rappresenta una notizia istituzionale”. Quindi, nonostante la notizia ci sia stata confermata da altre fonti, non ci sarà nessun cambiamento di viabilità nelle tre vie sopracitate. O almeno per ora.


[da La Voce del Paese del 12 Marzo]

Noicattaro. Via Crocecchia intero

Commenti 

 
#4 vuotaperdere 2016-03-16 06:59
La villa andava pavimentata e chiusa al traffico solo nei giorni festivi. Con la chiusura adottata in via definitiva si è deciso di farla morire. Le vie attorno alla villa sono diventate un ammasso di auto parcheggiate in ogni dove. Via De Mattia per RS. Non si capisce quale sua il senso di marcia, così pure per la villa (un tempo ci si girava attorno) ora per andare da via de amiccis a via via Genova non si sa il giro che bisogna fare, perché via de Mattia è stata chiusa dal dissuasore. Per non parlare della impossibilità di raggiungere in auto il palazzo della cultura, ingresso latarake di via Telegrafo (ingresso dove è ubicato l'ascensore per i disabili. Insomma per farla breve una riprogettazione fatta con i piedi. Complimenti ai dirigenti e agli assessori, progettisti che hanno dequalificato la zona.
 
 
#3 laverità 2016-03-16 00:08
il m**** di Noicattaro sono i dirigenti voluti dal PD
 
 
#2 Schifato 2016-03-15 22:08
Dopo le primarie non ci lamentiamo perché sono sempre gli stessi.
È il paese che li richiama quindi miglioramenti solo utopici
 
 
#1 piazza Vittorio Eman 2016-03-15 17:27
Mi piacerebbe conoscere il programma dei candidati sindaco per evitare la progressiva "squalificazione" della villa comunale, una volta centro culturale e commerciale del paese ed ora priva di decoro e sempre più degradata per scelte politiche infelici (da ultimo l'inutile e dannosa zona pedonale).
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI